Banner Top
Banner Top

Poliziotto ai domiciliari

Un poliziotto in servizio al Commissariato di Lanciano è stato posto ai domiciliari. L’agente è accusato di aver preteso prestazioni sessuali da una donna immigrata di 40 anni in cambio del permesso di soggiorno di cui, tra l’altro, ne aveva pieno diritto. L’accusa formulata dal PM e convalidata dal Gip del Tribunale di Lanciano è di concussione e violenza sessuale. Le indagini, tutt’ora in corso, vengono condotte dagli uomini della Questura di Chieti.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.