Banner Top
Banner Top

Giornate “caldissime” per il Gruppo comunale di Protezione civile di Vasto

Sono stati giorni di intenso lavoro per il Gruppo comunale di Protezione civile di Vasto, guidato da Eustachio Frangione. Come noto nel corso del week-end gli uomini della P.C. vastese sono stati impegnati nelle operazioni di assistenza durante l’Airshow Città del Vasto: neanche il tempo di qualche ora di stacco ed ecco la necessità di intervenire per ben due volte nel territorio sangrino.

Infatti nel pomeriggio di ieri, come abbiamo già anticipato, in contrada Castelluccio del comune di Atessa, un incendio si è sviluppato a bordo di una mietitrebbiatrice bloccata da un guasto per poi propagarsi nel terreno circostante. Dalla centrale operativa della Regione Abruzzo la richiesta di intervento per gli uomini diretti da Frangione accorsi insieme ai Vigili del Fuoco del distaccamento di Lanciano.

Un nuovo intervento è stato richiesto anche in località Dragoni a Torino di Sangro, all’altezza dell’incrocio per trabocco Punta Le Morge, dopo che due auto, una Mini Conutryman grigio scura e una Alfa Romeo Mito rossa hanno impattato violentemente finendo per coinvolgere nell’incidente anche alcune auto in sosta sul bordo della Statale, il cui traffico veicolare è stato pesantemente rallentato.

Quattro le persone rimaste ferite, trasportate tutte all’Ospedale di Vasto in codice giallo. Per fortuna nessun ferito grave.

  • IMG_7660
  • IMG_7661
  • IMG_7664
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.