Banner Top
Banner Top

I voucher in Comune, il Movimento 5 Stelle chiede chiarezza

E’ una nota del Movimento 5 Stelle di Vasto a sollevare dubbi sui voucher che il Comune di Vasto utilizza per sopperire a croniche carenze di personale nei propri uffici e nei propri servizi.
“In passato – scrivono i pentastellati – era consentito solo per il lavoro manuale (ma era utilizzato anche e soprattutto per gli uffici?) e vi erano dei vincoli soggettivi (solo alcune categorie potevano lavorare con tale istituto) e dei vincoli oggettivi (solo alcune attività). Oggi con il Jobs Act tali vincoli sono addirittura cancellati”.

Ma veniamo alle domande che i grillini pongono e alle quali cercano risposta, ovvero:
1) perché sempre le stesse persone e non una rotazione tra i numerosi giovani (e meno giovani) dando ad ognuno l’opportunità di avere un minimo su cui contare per vivere?
2) Perché, come già praticato in alcuni comuni amministrati dal Movimento5stelle, non si possono stabilire dei criteri per la scelta dei destinatari dei voucher in un’ottica di trasparenza ed imparzialità della pubblica amministrazione?
3) La ragione dell’articolo 17 del DLgs 33/2013 è stata rispettata ovvero sono pubblicati tutti i dati relativi al personale non a tempo indeterminato?”

Il Movimento 5 Stelle ricorda come già “la RSU del Comune di Vasto (lo scorso anno) e la Segreteria aziendale della CISL (nello scorso mese) hanno chiesto di avere informazioni oltre che sui voucher anche sulle altre tipologie (LSU, mobilità, tirocinio ecc.): nessuna risposta ci risulta essere stata data al riguardo”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.