Banner Top
Banner Top
Banner Top

Un tributo al silenzio

Davide D'Alessandro 1Caro ”ilnuovoonline.it”, c’è voluta la notizia dei tributi per mettere a tacere Lapenna. Un silenzio strano, ambiguo, assordante. Lapenna che querela, che scrive i post con Lalla, che bacchetta la stampa, che tenta di mettere a tacere i consiglieri, sulla miserabile storia dei tributi è caduto in un preoccupante silenzio. Quando non parla, teme. Ha paura che, alitando, possa muovere qualche carta sbagliata e assistere al crollo del castelluccio da lui stesso costruito e tenuto in precario equilibrio. Però, se alcuni dipendenti comunali, stipendiati dal Comune, cioè da tutti i cittadini vaste si, non pagano i tributi sui servizi, il fatto è grave e il Sindaco non può né far finta di non vedere, né tacere. Invece tace. Brutto segno. Ma non tace solo lui. Non è fermo solo lui. Tacciono tutti. Sono fermi tutti. Sulle fatture di Bellafronte, su un bando ancora senza vincitore dopo 40 giorni e su tante altre operazioni alquanto spericolate. Perciò lui è ancora il Sindaco di Vasto. Brutto segno.

Davide D’Alessandro

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.