Banner Top
Banner Top
Banner Top

L’Aquila, sequestrati ottocento balconi

balcone crollatoGli agenti del Corpo forestale dello Stato hanno posto sotto sequestro, a L’Aquila, ottocento balconi delle palazzine costruite nel dopo-terremoto. Sotto accusa il legno incollato e non bullonato. È l’ultimo sviluppo dell’inchiesta avviata dalla Procura della Repubblica dell’Aquila a seguito del crollo, avvenuto qualche settimana fa, di un balcone in un appartamento del Progetto Case. Coinvolta nella vicenda la Safwoord, azienda del piacentino che vendeva legno e che è stata dichiarata fallita. Nei confronti della Safwoord la Procura della Repubblica ipotizza anche il reato di truffa aggravata nei confronti dello Stato per aver partecipato alla gara di appalto per la ricostruzione del dopo-terremoto, presentando una documentazione falsa.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.