Banner Top
Banner Top

Chiusa l’edizione 2014 di Art in the dunes

Possessio di Grace GarzoneSi chiude la maratona di iniziative legate ad Art in the Dunes, cominciata con la serata del 6 luglio con “aspettando Art in the Dunes” presso la sala multimediale di Cupello, proseguita con la tradizionale esposizione delle installazioni dal 21 luglio al 3 agosto presso la spiaggia di Punta Penna, tra le dune, appunto… (arricchita da ulteriori svariati eventi: numerosi momenti musicali, performances e reading) e conclusasi il 2 ottobre con la mostra fotografica e video nelle sale del Palazzo Mattioli.
Quest’anno Art in the Dunes in coerenza con il tema che si era proposto, Metamorphosis, si è trasformata in un premio. Sono state definite tre sezioni: installazione, fotografia e video. Una prima giuria composta da artisti o esperti di arte (Bianca Campli, Antonio D’Argento, Domenico del Bello, Michele Montanaro e Paolo Spoltore), ha premiato il 3 agosto per l’installazione che ha ritenuto la più attinente al tema e la più interessante, ovvero “Attraverso Metamorfosi” degli artisti Pascal Costantini, Berfu Bengisu Goren e Carmelo Manuel Tosto. Una seconda giuria di esperti in fotografia e video (Arianna Di Tomasso, Andrea Malandra, Enrico Nicolò, Pamela Piscicelli ed Enzo Testa) ha premiato invece i vincitori delle sezioni fotografia e video, ovvero per la sezione fotografia lo scatto Possessio di Grace Garzone e per la sezione video Lights of change di Lucio Inserra.
Tutte gli eventi sono stati organizzati dall’associazione culturale Eikòn (Piero Geminelli, Giordano Marcianelli, Michele Montanaro, Nicola Sammartino) in collaborazione con il Comune di Vasto e la cooperativa Cogecstre, ed è stata resa possibile dai partner: Grotta del Saraceno, Dynamin Holding, Gruppo Mario Marmi, Lu Barrott’ di Nicola, Prestige di Lino e Photorama.
Il tutto è stato documentato da un bel catalogo offerto in distribuzione gratuita durante l’ultima esposizione. Art in the Dunes in questi anni è cresciuta progressivamente e ha contemporaneamente accresciuto l’interesse del pubblico. Una manifestazione unica che affonda in questo territorio le sue radici. Che ha dato molto e che merita attenzione. Ci si può unire quindi alle parole del Sindaco Luciano al termine del sua presentazione sul catalogo: “Ci auguriamo, dunque, che gli anni futuri regalino lunga vita e sempre nuovi stimoli all’iniziativa”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.