Banner Top
Banner Top

Vasto sarà vetrina del grande volley: arrivano i vice-Campioni d’Europa dell’Ankara

torneo-pallavolo - 02È stata presentata questa mattina la seconda edizione del Quadrangolare internazionale di Pallavolo “Città del Vasto”. Un evento di grande rilevanza che vedrà il gradito ritorno in città della Lube Banca Marche Macerata, Campione d’Italia, e della Sir Safety Perugia, vice-Campione, già al PalaBCC nella prima edizione.
Il meglio del volley italiano se la vedrà  con i vice-Campioni della Cev Champions League, ovvero quell’Ankara Halkbank Spor Kulübü capace di annoverare talenti del calibro dello schiacciatore cubano Osmany Juantorena, vincitore di 2 Campionati italiani, 1 Campionato turco, 3 Coppe Italia, 1 Coppa di Turchia, 1 Supercoppa italiana ed 1 turca, ma, soprattutto, 4 Mondiali per clubs e 2 CEV Champions League.

A fargli da contraltare saranno due stelle del volley azzurro che non faranno rimpiangere quell’Ivan Zaytsev che ha lasciato Macerata per accasarsi in Russia, terra di origine della sua famiglia. La Lube schiererà Alessandro Fei, il centrale di 204 cm, medaglia di argento e bronzo con la nazionale alle Olimpiadi di Atene del 2004 e Londra 2012, 2 ori agli Europei, un bronzo ed un argento nella World League. Per lui 4 titoli italiani, 5 Coppe Italia, 5 Supercoppe italiane, 1 Champions League e tanto altro.

Altra stella della Lube sarà Jiri Kovar, lo schiacciatore di origine ceca argento agli Europei del 2013.

Non scherza neanche Perugia che schiererà Aleksandar Atanasijevic, una delle grandi stelle tra i giovani del volley europeo, già terzo ai Campionati europei juniores del 2010, bronzo ai Mondiali juniores del 2011 e, soprattutto, Campione europeo nel 2011 con la nazionale maggiore con la quale si aggiudica anche il bronzo nella stessa competizione nel 2013.

Il PalaBCC, però, sarà illuminato dalla immensa stella di Lorenzo Bernardi, coach dell’Ankara, ed ex grande del volley internazionale che nel 2001 è stato eletto dalla FIVB “Miglior giocatore di pallavolo del XX secolo”. Un uomo che da atleta ha vinto davvero tutto: 9 titoli italiani, 5 Coppe Italia, 3 supercoppe nazionali, 4 Coppe dei Campioni, 2 Coppe delle Coppe, 2 Coppe CEV, 2 Supercoppe europee, 1 argento alle Olimpiadi, 2 titoli mondiali, 3 Europei, 5 World League, 1 Coppa del Mondo e via discorrendo…un autentico monumento della pallavolo mondiale.

“Sarà un evento ancora più importante dell’anno passato, perché avremo squadre titolate e giocatori di fama nazionale e internazionale“, ha detto l’assessore al Turismo Vincenzo Sputore, che poi ha voluto dedicare un pensiero particolare agli amici della VastoBasket: “ringraziamo la loro disponibilità in quanto spostando una loro partita ci hanno consentito di realizzare questo Quadrangolare, che è stato organizzato con la collaborazione dell’Amministrazione comunale e non, quindi, con il mero patrocino; con un impegno fattivo e concreto per la sua realizzazione per portare avanti una prima iniziativa tesa ad allungare la stagione estiva”.

Entusiasta per la manifestazione Dario Da Roit, ex giocatore di volley di alto livello e tra gli artefici dell’organizzazione del prestigioso trofeo; un Da Roit che ha introdotto i grandi Campioni che calcheranno il tartan del PalaBCC dedicando un pensiero speciale proprio a Lorenzo Bernardi.

Ringraziando il sindaco Lapenna, l’Amministrazione comunale, i settori Turismo – Cultura e Sport, l’assessore Sputore e il dirigente D’Annunzio, Dario ha posto l’accento sul fatto che “quest’anno abbiamo deciso di alzare l’asticella cercando di portare a Vasto anche una delegazione turca per far conoscere a un Paese non tanto lontano la bella Vasto”.

Poi, ha spiegato la politica dei prezzi volta a “consentire l’accesso alle partite a tutti”. Eccoli nel dettaglio.

Prima giornata 10 euro;
seconda giornata 12 euro;
abbonamento per i due giorni 20 euro;
under 16  7 euro;
iscritti Fipav  7 euro;
bambini sotto i sei anni ingresso gratuito.

Infine Da Roit ha sottolineato come si stiano ricevendo numerose prenotazioni proprio dalle due città italiane di Macerata e Perugia. Insomma un appuntamento da non perdere.

Luigi Spadaccini
(spadaccini.luigi@alice.it)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.