Banner Top
Banner Top

La “Settimana interregionale delle migrazioni”: turismo di ritorno, musiche, canti, laboratori e degustazioni

pieghevole definitivoperstampaParte il 23 agosto la “Settimana interregionale delle migrazioni”, patrocinata da molte Amministrazioni comunali dell’area Trigno – Sinello. Un evento che nasce dalla collaborazione tra Rete museale della Valle del Trigno, Agri.promo.ter., Slow food Condotta del vastese, i Comuni di Lentella, Fresagrandinaria, San Felice del Molise e Vasto, la Camera di Commercio di Chieti e l’Associazione Abruzzodamare.tv, presieduta da Orazio Di Stefano.

Un programma articolato e ricco di incontri si snoderà nel corso della settimana che tra gli impegni principali annovera: ogni giorno alle 18.00 dal 23 e fino al 29 agosto si terranno tavoli di lavoro per il turismo di ritorno, musiche e canti dopo cena;

il 29 agosto si terrà la seconda rassegna dei cori folkloristici;

si aprirà una mostra sull’emigrazione;

a Lentella si avranno laboratori di cucina estera, con cibi da degustare a cena; sempre a Lentella il 28 agosto ed a Fresagrandinaria il 29 saranno inaugurati rispettivamente un Centro di documentazione  ed un museo;

a San Felice il 30 agosto sarà inaugurato dal Ministro del turismo croato un altro Centro di documentazione;

infine a Vasto e Chieti, il 30 agosto e 1° settembre ci saranno la finale e la proclamazione dei vincitori del Prodotto topico.

In calce il programma degli incontri.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.