Banner Top
Banner Top

Cupello Calcio in Eccellenza, Pollutri: “Merito nostro”

Angelo Pollutri
Angelo Pollutri

“Il merito della presenza del calcio Cupellese nel massimo campionato regionale è ascrivibile esclusivamente all’attività politica e amministrativa dell’Amministrazione comunale guidata da Angelo Pollutri”. Non hanno dubbi dalla lista Cupello Democratica 2020 sui meriti del ripescaggio della Cupello Calcio nel Campionato di Eccellenza.
Sono infatti gli stessi consiglieri Angelo Pollutri e Giuliano Tambelli a sottolineare: “Nel 2004 la Virtus Cupello arrancava per il mantenimento della categoria provinciale, la permanenza nel girone B dello stesso campionato. Nel giugno 2004, i dirigenti della Virtus Cupello hanno riconsegnato le chiavi e l’impianto sportivo al sindaco Angelo Pollutri, unitamente ai documenti per l’iscrizione della squadra. Il sindaco e l’assessore allo Sport Giuliano Tambelli si sono così autotassati per garantire l’iscrizione al campionato di Prima Categoria. L’Amministrazione comunale si è fatta carico anche di individuare nella figura e nella persona del sig. Buda Michele la guida tecnica della squadra. Quella stagione agonistica vide la vittoria del campionato da parte della Virtus Cupello e il ritorno nel campionato di Promozione dopo 12 anni. Parallelamente, l’Amministrazione ha individuato e convinto Franco Peschetola a prendere le redini della società. Successivamente, la stessa Amministrazione comunale ha sempre garantito per funzione istituzionale e sociale la Virtus Cupello quale soggetto di promozione e diffusione dello sport più praticato della comunità. Nel secondo mandato amministrativo, grazie all’impegno e al sostegno dell’Amministrazione comunale, la Virtus Cupello è stata promossa per la prima volta nel campionato di Eccellenza, anche questa volta con un tecnico locale, Luigi Carosella, e successivamente per la seconda volta nel 2013, sempre con tecnici locali. La stessa Amministrazione si è anche impegnata per la realizzazione del manto in erba sintetica nello stadio comunale, il rifacimento dell’illuminazione e il raddoppio degli spogliatoi, ricevendo per tali interventi un contributo regionale pari a 200mila euro. Lo stadio comunale di Cupello oggi è il fiore all’occhiello dell’impiantistica sportiva dell’intero territorio del Vastese, frequentato da centinaia di giovani del paese e da centinaia di appassionati di calcio giovanile provenienti da tutto il centro-sud. Basti vedere cosa succede nei tornei giovanili organizzati dai sigg. Malafronte e De Cillis. Vale la pena ricordare anche che tutti i sindaci hanno sempre previsto fondi in bilancio a sostegno della Virtus Cupello,  – proseguono i due consiglieri di opposizione – che al tempo delle Amministrazioni Di Fabio e Di Silvio ammontavano a 20 milioni di lire. L’Amministrazione guidata da Angelo Pollutri ha proseguito e incentivato quella sensibilità. L’ultimo atto di serietà e di sostegno all’istituzione sociale quale era la Virtus Cupello è stata l’erogazione del contributo per l’intervento di manutenzione straordinaria sull’impianto assegnato alla squadra con procedure di evidenza pubblica. Parte di questo contributo è stata utilizzata anticipatamente e giustamente dalla Virtus Cupello dando precedenza alla domanda di ripescaggio nel campionato di Eccellenza regionale. Queste considerazioni sono un atto dovuto onde evitare fughe in avanti da parte di pseudo appassionati di sport dilettantistico che in questi giorni hanno scritto tanto e male sul calcio a Cupello e hanno inveito contro l’attività politica e amministrativa sulla valorizzazione della pratica sportiva a Cupello dell’Amministrazione Pollutri, che vedeva peraltro la figura di Giuliano Tambelli assessore allo Sport”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.