Banner Top
Banner Top
Banner Top

Spaccio, eseguite due misure restrittive

carabinieriIeri ad Atessa i militari del Nucleo Operativo Radiomobile, nell’ambito di attività di indagini finalizzate al contrasto allo spaccio nella Val di Sangro, hanno dato esecuzione a due misure cautelari custodiali in carcere, emesse dal Gip del Tribunale di Lanciano nei confronti di soggetti attivi nelle attività di spaccio, dopo un’indagine iniziata nel mese di gennaio e diretta dal sostituto procuratore, la dottoressa Rosaria Vecchi, che ha consentito di delineare le responsabilità degli indagati e i rispettivi ruoli nell’illecita attività.
L’operazione, nella sua fase operativa è stata concretizzata da servizi mirati di O.C.P. ed operazioni tecniche sul territorio che hanno permesso il sequestro di stupefacenti; in una di queste operazioni, il personale carabinieri operante, ha arrestato in flagranza di reato un soggetto proprio mentrevendeva stupefacente nel comprensorio di Archi, effettuando il sequestro di circa 65 grammi di cocaina e 3 di marijuana.
Per quanto sopra sono state arrestate ai sensi dell’art . 81 CP e 73 dpr 309/90 F. A. di San Giuseppe Vesuviano (NA) e L. S. F., entrambi residenti ad Altino.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.