Banner Top
Banner Top
Banner Top

Febbo: liberati i fondi per il Cotir

cotir1È l’assessore alle Politiche agricole della Regione Abruzzo, Mauro Febbo, ad annunciare l’approvazione, da parte del Consiglio regionale tenuto stamane, della tanto attesa variazione di bilancio 2013 che libera i fondi necessari a finanziare il Cotir di Vasto. “La variazione di Bilancio – ricorda Febbo – destina 600.000 euro ai Centri di ricerca abruzzesi  tra cui quello di Vasto, cui sono destinati 400mila euro. Questo permetterà di chiudere il Bilancio 2013 e conseguentemente sarà possibile pagare tutti gli stipendi arretrati dei dipendenti. Si tratta di una vera e propria boccata d’ossigeno per il Cotir e una risposta concreta alle legittime attese dei lavoratori. All’interno della stessa variazione di Bilancio – aggiunge Febbo – è contenuto uno stanziamento di 150.000 per l’Ente Fiera di Lanciano”.

Dunque, torna ad aprirsi uno spiraglio concreto nella vicenda del Centro di ricerca di contrada Zimarino dopo che, nei mesi scorsi, c’era stato un continuo rimpallo di responsabilità tra assessorato e dirigenza regionale. In particolare, di fronte alle forme di protesta giustamente inscenate dai lavoratori, era stato proprio l’assessore Febbo a puntare il dito accusatorio contro il dirigente del settore Personale della Regione Abruzzo Alfredo Moroni, impegnato in politica con il Partito democratico e che proprio per questo aveva dovuto scegliere la strada dell’aspettativa di fatto ingessando i finanziamenti.

Febbo per questo aveva accusato Moroni di ostruzionismo  affermando  “È inconcepibile che una legge regionale, e nello specifico la numero 59, approvata in Consiglio il 18 dicembre, emanata e pubblicata addirittura sulla Gazzetta ufficiale, oggi venga disattesa proprio dagli stessi dirigenti, alcuni dei quali guarda caso impegnati politicamente, che non hanno attuato il disimpegno di somme iscritte in bilancio che tra l’altro erano palesemente sovrastimate”.

Oggi la vicenda sembra ad una svolta con l’approvazione dei due emendamenti di variazione al Bilancio che porteranno a breve fondi freschi nelle casse del Cotir per fronteggiare la pesante situazione venutasi a creare.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.