Banner Top
Banner Top

Festa di San Marco, ieri le celebrazioni

12 - Benedizione del complesso sportivoÈ stata una cerimonia, ricca di profondi valori spirituali, quella a cui ha partecipato ieri mattina la Comunità parrocchiale di S. Marco, in occasione della festa del suo Patrono. La Santa Messa è stata presieduta dall’Arcivescovo Mons. Bruno Forte e concelebrata dal parroco don Gino Smargiassi, dal vice-parroco don Camillo Gentile, dal parroco di Furci e S. Buono don Graziano Fabiani, dal parroco di Tufillo e Dogliola don Cesario Ronzitti e dal cerimoniere liturgico della Diocesi don Guido Carafa.
Don Gino, all’inizio del sacro rito, ha voluto ringraziare innanzitutto il Vescovo e i confratelli sacerdoti per la loro disponibilità, poi la prof.ssa Luigina Baldari per l’impegno nel preparare i cresimandi soprattutto sulla vita dei santi, al fine di aiutarli sempre di più nell’assaporare la gioia del Vangelo e la presenza di Gesù, ed infine gli artisti Danjel Kosma e Albano Poli, autori dei vari mosaici.
Il Vescovo, durante l’omelia, ha approfondito tre caratteristiche della testimonianza cristiana: il coraggio (gli apostoli hanno affrontato sofferenze e persino il carcere per annunciare senza paura Gesù Risorto); la fede (il cristianesimo non è una dottrina, ma una Persona, Cristo, in cui bisogna credere); l’amore (l’esperienza quotidiana della fede ci dà la capacità di vedere e amare l’Invisibile). Riferendosi, infine, ai mosaici realizzati per i sacro tempio, Mons. Forte ha ricordato la grande importanza che la Chiesa ha sempre dato alle immagini dei Santi, la cui alta spiritualità è stimolo ad imitarne le virtù da essi incarnate nel loro cammino esistenziale.
Il Vescovo ha, quindi, amministrato il Sacramento della Cresima al gruppo dei dieci ragazzi e ragazze (8 della parrocchia di S. Marco e due di un’altra comunità parrocchiale), il cui nome è stato presentato da ogni singolo padrino o madrina. Ha, poi, conferito il ministero straordinario dell’Eucaristia a due donne della parrocchia, la sig.ra Aurora Rodrighi e Maria Gilda Artese.
Al termine della Messa, Mons. Forte ha benedetto tutti i mosaici e il complesso sportivo parrocchiale. Ai fedeli presenti è stato distribuito un depliant sui mosaici e sulla vita dei santi in essi raffigurati.

Luigi Medea

  • 12 - Benedizione del complesso sportivo
  • 03 - La cresima di un ragazzo
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.