Banner Top
Banner Top

La scomparsa di Eleonora Gizzi a “Chi l’ha visto?”

eleonora gizziCome previsto è andata in onda ieri sera su Rai3, durante la trasmissione “Chi l’ha visto?”, il caso della scomparsa di Eleonora Gizzi, la 34enne di cui si sono perse le tracce venerdì mattina. La trasmissione, però, non ha potuto fornire novità rilevanti, confermando ciò che era già emerso in questi lunghi giorni di ricerche: la donna è uscita venerdì mattina alle 9 con il cane di famiglia; dopo una passeggiata, ha riportato il cane a casa ed è uscita nuovamente, lasciando a casa documenti e telefonino. La telecamera di una concessionaria vicino casa dei genitori, dov’era tornata da qualche tempo, la riprendono mentre si dirige verso nord. Direzione confermata da Domenico Morello, cugino di una cugina di Eleonora, che la riconosce a un paio di chilometri da casa, mentre cammina in direzione San Salvo. Altre testimonianze ritenute attendibili la collocano domenica, verso mezzogiorno, su una panchina del parco sotto la chiesa di Santa Maria del Sabato Santo. Da lì in poi, buio assoluto.
“Nell’ultimo periodo – ha dichiarato la madre di Eleonora, Grazia Marinucci, ai microfoni di Rai3 – ha subito un calo fisico e mentale, e forse si è allontanata perché non voleva farsi vedere così”.
“A volte si isola – ha aggiunto il padre, Italo Gizzi – per raccogliere le idee e stare un po’ per conto suo; vorrei dirle che tutti i problemi si possono risolvere e non deve preoccuparsi, qualunque cosa sia successa”.
Intanto proseguono le ricerche, che ieri sono state supportate anche da un elicottero della Polizia; si ricorda che chi avesse indicazioni utili può contattare le forze dell’ordine o la Protezione Civile. La donna è di statura media, ha i capelli corti, castano chiaro e lisci, e al momento della scomparsa indossava pantaloni e giacca neri, e una sciarpa verde.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.