Banner Top
Banner Top

GTV dei fratelli Tartaglia, un’azienda giovane contro la crisi

gtv - 2Sono in 6 e tutti giovani a far parte della GTV dei fratelli Ascanio e Gerry Tartaglia, anch’essi giovani, rispettivamente di 34 e 39 anni, ma con un bagaglio di esperienza lavorativa davvero invidiabile. Entrambi, infatti, sono nel settore praticamente da sempre e ci tengono a far restare giovane l’azienda: “Con noi lavorano tutti giovani a cui facciamo formazione” conferma Ascanio, il più giovane dei fratelli Tartaglia che dal 2009 hanno preso in mano l’azienda in cui lavoravano già da tempo. Da allora, l’azienda si è aperta a nuovi servizi, che non comprendono più solo quelli relativi agli impianti degli ascensori, ma si sono allargati agli impianti di sicurezza e videosorveglianza.
Non è sempre facile muoversi in questo settore, ammettono i fratelli Tartaglia, ma il lavoro non manca; se da un lato, infatti, il settore più legato agli ascensori conosce un momento di pausa, anche a causa dei numerosi appartamenti costruiti ma non abitati, dall’altro, i servizi legati alla sicurezza e alla videosorveglianza stanno registrando un aumento di richiesta senza precedenti. Ma ciò non è un bene, in assoluto, sottolinea Ascanio Tartaglia, che imputa quest’aumento di richieste sulla sicurezza e videosorveglianza a una situazione sociale che – di pari passo – va peggiorando: “Nei primi tempi – ricorda Ascanio Tartaglia – ci chiamavano al massimo una volta ogni sei mesi per avere le immagini relative a qualche furto, mentre solo negli ultimi mesi, tra novembre e gennaio, sono già 4 le chiamate che abbiamo ricevuto per furti importanti”.
La GTV dei fratelli Tartaglia continua comunque a prestare i propri servizi specializzati, ottenendo rilevanti riconoscimenti; attualmente si stanno occupando di una grande struttura ricettiva che presto vedrà la luce sulla costa vastese: “Quando arrivano incarichi così importanti – conferma Gerry, il più “anziano” del gruppo, nonostante i suoi freschi 39 anni – sono soddisfazioni, perché ti rendi conto che la qualità del lavoro che porti avanti viene riconosciuta”.
Il lavoro quindi non manca alla GTV, anche se i segni della crisi si sentono ovunque: “Lavoriamo tanto e da questo punto di vista non possiamo certo lamentarci, – sottolinea Gerry – ma non sempre i pagamenti sono puntuali e le spese in questo settore sono alte. Anche per questo motivo abbiamo avviato una nuova politica aziendale che premia i clienti puntuali con sconti del 20%, anche se ormai di prassi li estendiamo a tutti i clienti”.
Tra i fiori all’occhiello della GTV dei fratelli Tartaglia un’assistenza “h24” di una tempestività certificata anche da episodi di cronaca. Come ricorda Ascanio, in una giornata di maltempo che ha colpito Vasto lo scorso novembre, è arrivata una chiamata da Vasto Marina, dove una signora era rimasta chiusa dentro l’ascensore; niente di straordinario, se non fosse che l’ascensore si trovava al livello dei garage che si stavano rapidamente allagando e la cabina con dentro l’anziana donna era pericolosamente invasa dall’acqua. Tempestivo l’intervento di uno dei ragazzi della GTV, che è arrivato sul posto in pochissimi minuti e si è letteralmente tuffato nell’acqua che ormai aveva raggiunto i livelli di guardia per andare a liberare la donna intrappolata nell’ascensore. “Per fortuna di casi simili ne accadono raramente, – sorride Ascanio – perché gli ascensori ormai sono dotati di tecnologia estremamente sicura, ma in determinate circostanze ci si mettono fattori esterni impossibili da prevedere”.
Un altro punto d’orgoglio per la GTV, infine, l’aspetto legato alla sicurezza sul lavoro: “Abbiamo sempre tenuto in massima considerazione la sicurezza dei nostri dipendenti e quella dei clienti, spesso anche anticipando le normative. Nell’ambiente, infatti, siamo spesso identificati come ‘quelli col caschetto'”.

Natalfrancesco Litterio

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.