Banner Top
Banner Top

Multopoli a San Salvo, altri sei mesi per le indagini

finanzaLa Guardia di Finanza continua ad indagare sulla gestione delle multe al Comune di San Salvo. Ad oggi sono sei gli indagati. Il Pubblico Ministero Enrica Medori ha fatto notificare agli avvocati difensori dei sei indagati la proroga delle indagini per altri sei mesi. Come si ricorderà lo scorso mese di luglio gli uomini della Guardia di Finanza avevano sequestrato a Palazzo di Città tantissimi documenti, molti dei quali devono essere ancora analizzati. Nella circostanza sono stati acquisiti anche computer, telefoni cellulari, fotocamere e telecamere. I periti sono ancora a lavoro. L’inchiesta è scattata dopo una serie di esposti, il primo dei quali risale al mese di novembre del 2011. Il periodo sul quale stanno indagando i finanzieri è quello che va dal 2008 al 2011.

Proprio a fine 2011 il primo blitz delle Fiamme Gialle che, un mese dopo, si sono ripresentate al Municipio di San Salvo per acquisire altri documenti. Ad oggi sono state già raccolte numerose testimonianze. L’inchiesta della Procura mira ad accertare se nel periodo sotto inchiesta i verbali della Polizia Municipale sono stati gestiti correttamente.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.