Banner Top
Banner Top

PD, si è riunito il direttivo vastese: fari puntati su Sanità e Urbanistica

sede_PDIn vista del Consiglio comunale straordinario in seduta aperta e monotematica  che verterà sulla situazione sanitaria nel vastese, ieri pomeriggio si è tenuto in incontro del direttivo locale del Partito Democratico, che ha ribadito l’importanza dell’assise di domani. A margine dell’incontro è stata diffusa una nota congiunta di Antonio Del Casale, segretario cittadino dei democrat, e Francesco Menna, capogruppo nell’Aula Vennitti, nel quale ci si augura “la partecipazione dei cittadini e del personale medico-sanitario che opera, con impegno e spirito di abnegazione quotidiana, all’interno del San Pio. Come Partito Democratico partiremo dal ribadire l’importanza dell’Ospedale di Vasto come Ospedale di confine.

Ospedale di confine non significa di periferia, come Zavattaro (che secondo indiscrezioni non dovrebbe essere presente domani di fonte agli amministratori della città) e Chiodi lo stanno riducendo, bensì Ospedale che: 1) garantisca qualità e tempestività nelle cure; 2) abbia standard di cure adeguati; 3) attragga i cittadini del Molise e della Puglia settentrionale; 4) abbia maggior vicinanza dei pazienti alla famiglia.

Inoltre, saremo pronti  a chiedere con forza, dopo circa cinque anni e mezzo di false promesse non mantenute dal centrodestra regionale, la sala emodinamica. Un progetto che nasce dal PD nella scorsa legislatura e ad oggi mai realizzato.

A pochi mesi dalle elezioni non chiediamo una “saletta” pre-elettorale, bensì rivendichiamo il diritto ad una sala emodinamica efficiente e sicura, perché l’Abruzzo meridionale non finisce a Chieti ma finisce nel Vastese”.

Sulla questione era intervenuto nei giorni scorsi anche il primo cittadino Luciano Lapenna, che aveva ribadito che l’appuntamento di domani  è “per discutere della difficile situazione in cui versa la sanità nel vastese. Infatti, nel corso degli ultimi anni, la città di Vasto e il suo comprensorio sono stati completamente dimenticati dalla Direzione Generale della ASL Lanciano – Vasto – Chieti. Non parlo soltanto della mancanza di scelte in favore di questo territorio – la sala emodinamica ne è solo l’esempio più eclatante – ma di una presenza sporadica, se non di una vera e propria latitanza fisica, della Direzione Generale presso le nostre strutture ospedaliere, come se il distretto sanitario non comprendesse né Vasto né Lanciano ma finisse a Chieti.

È del tutto inaccettabile che una Direzione Generale faccia politica di campanile senza avvantaggiare la sintesi e le diverse istanze figlie della peculiarità dei territori. Il prossimo Consiglio comunale, al quale invito i cittadini alla partecipazione e che sarà trasmesso in diretta streaming sul portale comunale all’indirizzo www.comune.vasto.ch.it, sarà un momento di grande confronto ma soprattutto di proposta, per far sentire forte la nostra voce e porre fine a questa politica di ostracismo nei confronti dei cittadini vastesi e del comprensorio che hanno gli stessi diritti e la stessa dignità di quelli residenti a Chieti”.

Tornando al Direttivo democratico, Del Casale e Menna hanno voluto sottolineare come si siano “anche trattati i temi urbanistici ed in modo particolare quelli relativi alla Legge Regionale 49 del 15 ottobre 2012 e successive modifiche ed integrazioni che a breve approderanno in Consiglio comunale”  (ovvero, ipotizziamo, delle questioni inerenti il cambio di destinazione  d’uso di alcune strutture sorte in special modo nel quartiere della Marina, ndr)

I due esponenti del PD annunciano anche la creazione di “un organismo con compiti esecutivi per la gestione dell’attività del Partito, per la definizione della sua politica e per la sua organizzazione che presenteremo alla stampa nel corso di questa settimana nella sede del PD di Vasto”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.