Banner Top
Banner Top

Vola il basket, il calcio sempre più giù

Sandro Di Salvatore, 600x200Il calcio è in picchiata, il basket vola. Vastese, Vasto Marina, Real Tigre, San Salvo e Cupello continuano a faticare nei campi di periferia di calcio minore mentre la Bcc Vasto continua a volare nella pallacanestro che conta. Fino a qualche tempo fa il calcio, nel Vastese, spadroneggiava: nei titoli dei giornali, tra i tifosi, sugli spalti. Ora a comandare è la pallacanestro. E forse è giusto che sia così perché la società capitanata dal Presidente Giancarlo Spadaccini sta lavorando bene da anni, ha un progetto importante, idee chiare e uomini competenti. A cominciare dal coach Sandro Di Salvatore: è chiaramente lui l’artefice di questo capolavoro capace di portare al PalaBcc di via Conti Ricci migliaia di spettatori. Si è capito subito dal primo giorno che è arrivato a Vasto. Probabilmente non riuscirà a vincere il campionato. Sicuramente chiuderà la stagione nel migliore dei modi.

Ma è tutto il progetto che funziona. Dalla gestione del Palazzetto al settore giovanile. Certo, il difficile arriverà. Come arriveranno i problemi. Far quadrare i conti non sarà facile. Come non è mai facile nello sport. Il giocattolo sta crescendo e per non farlo rompere la dirigenza, a cominciare dal Presidente Spadaccini, farebbe bene, in vista della prossima stagione, a strutturarsi ancora meglio: Come? Coinvolgendo le scuole per allargare il settore giovanile e più persone in società perché se è vero che la crisi economica ha attanagliato diverse realtà produttive del Vastese è altrettanto vero che ci sono ancora tante aziende pronte ad investire. Soprattutto se il progetto è serio e lungimirante. E quello della Bcc lo è. Per riuscirci, però,  ci vuole lavoro, tempo e passione. Non sarà facile ma è chiaramente questa la sfida che deve cercare di vincere la Bcc Vasto da qui ai prossimi mesi. Se poi riuscirà a far suo anche questo campionato, tanto di cappello. Vuol dire che gli americani li cominceremo a vedere a giocare anche in Via Conti Ricci. Da subito.

Gaetano Quagliarella

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts