Banner Top
Banner Top

La chiesa di Santa Maria di Costantinopoli per le cerimonie ortodosse

inaugurazione-chiesa-ortodossa - 01È stato dato ieri mattina presso la Sala del Gonfalone del Comune di Vasto l’annuncio della celebrazione della prima messa con rito ortodosso, prevista per domani, alle ore 10,30, presso la chiesa di Santa Maria di Costantinopoli, che l’amministrazione comunale ha messo a disposizione della confessione religiosa che ormai a Vasto conta già circa duemila fedeli.
Presenti all’incontro di ieri, il sindaco Luciano Lapenna, il vicepresidente del Consiglio Comunale Luigi Marcello e il parroco Julian Stoica che celebrerà la messa. Presenti anche il parroco della chiesa di San Giuseppe, don Gianfranco Travaglini, il consigliere regionale Antonio Prospero e Hamid Hafdi, componente del Tavolo permanete per il dialogo interreligioso per quanto riguarda la confessione islamica. La presenza trasversale dei rappresentanti di più confessioni religiose ha dato all’incontro il senso di un progetto di coesione sociale e spirituale da tempo intrapreso nel vivace tessuto cittadino.
Il sindaco Lapenna ha voluto sottolineare come questo passaggio, che verrà ratificato in un incontro in Comune previsto per il 13 dicembre alla presenza dell’arcivescovo della diocesi di Chieti-Vasto, monsignor Bruno Forte, sia un momento importante per il territorio: “Aver dato un luogo di culto ai numerosi cittadini di fede ortodossa onora la nostra amministrazione e tutta la città. Grazie anche al contributo della Regione Abruzzo, abbiamo ristrutturato una chiesa di notevole valore artistico, con un bellissimo paglietto. Oltre al grande valore religioso e spirituale dell’iniziativa, la stessa è servita a mettere a disposizione della città e dei turisti un grande patrimonio artistico che era rimasto chiuso per troppo tempo”.
Il sindaco ha poi voluto ringraziare il vicepresidente del Consiglio comunale, Luigi Marcello, per aver seguito il lungo percorso per la realizzazione del progetto, e don Gianfranco Travaglini e Hamid Hafdi per la grande sensibilità dimostrata.
Da parte loro, i rappresentati delle tre confessioni religiose hanno voluto rimarcare l’alto valore simbolico e di fratellanza rappresentato dalla condivisione di un momento così importante per la comunità ortodossa vastese e del territorio.

  • inaugurazione-chiesa-ortodossa - 01
  • inaugurazione-chiesa-ortodossa - 06
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts