Banner Top
Banner Top

Lite tra cognati: arrivano i Carabinieri

coltelloFinisce con l’arrivo dei Carabinieri e una denuncia in stato di libertà la lite tra due cognati che, nel weekend, hanno dato vita ad un’animata discussione all’interno di un’abitazione di Chieti “alta”. Le urla provenienti dall’appartamento hanno spaventato i residenti e qualcuno ha preferito chiamare il 112 per avvertire gli uomini dell’Arma. Sul posto sono arrivati i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile che, una volta entrati in casa, hanno ristabilito la calma tra i due uomini, un 59enne noto alle forze dell’ordine, ed un 42enne. Dalla ricostruzione dei fatti sembra che a far scaldare gli animi tra i due cognati siano stati vecchi dissapori. Sta di fatto che il proprietario di casa, il più grande dei due, avrebbe afferrato un coltello da cucina minacciando l’altro. Fortunatamente il tempestivo intervento dei Carabinieri ha evitato che la lite potesse avere conseguenze peggiori. Accompagnato in caserma il 59enne è stato denunciato per porto abusivo di coltello e minaccia aggravata. Il coltello è stato sequestrato dai Carabinieri.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts