Banner Top
Banner Top
Banner Top

Ieri sera aveva aggredito i poliziotti: marocchino condannato a 10 mesi e 20 giorni

foto dimostrativa
foto dimostrativa

È stato condannato stamane dal giudice monocratico che lo ha processato per direttissima il 30enne marocchino, C.T., che ieri sera si è reso protagonista di una violenta colluttazione con gli agenti di Polizia nel centro storico di Vasto.

L’uomo vistosamente ubriaco ha dapprima discusso furiosamente con la moglie che ha insultato e minacciato per non avergli dato le chiavi della macchina; poi è uscito in strada ed ha cominciato a saltare sulla macchina di un vicino danneggiandola e continuando ad urlare.

All’arrivo degli agenti li ha aggrediti procurando una ferita lacerocontusa ad uno di essi prima di essere immobilizzato e condotto al locale Commissariato di via Bachelet.

Stamane alle 11.30 è comparso davanti al giudice che gli ha inflitto una condanna di 10 mesi e 20 giorni di reclusione, pena sospesa.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts