Banner Top
Banner Top

Grande impresa della Vastese che vince con Soria ad Avezzano (1-0)

calcio“Che sia un segno di rinascita” è la frase pubblicata su Facebook da Angelo Mirolli, tifoso della Vastese Calcio 1902, che dà il senso di quanto importante sia stata la vittoria dei biancorossi ottenuta allo stadio Dei Marsi di Avezzano, a discapito dei padroni di casa: 1-0 il risultato finale, grazie alla rete di capitan Soria al 20’ della ripresa, su passaggio di Antignani. I marsicani non perdevano in campionato da due anni ma, derby sempre sentito a parte per i ben noti trascorsi, lasciano il vertice della classifica, dopo otto giornate, scavalcati dal San Nicolò che gongola. Dopo la batosta interna di domenica scorsa con il San Salvo, torna il sorriso in casa biancorossa e il morale è decisamente migliorato. Per il prossimo turno, la squadra di Mario Lemme affronterà all’Aragona (ore 14.30) il Civitella Roveto, penultimo in classifica.
Avezzano: Di Girolamo, Valerio, Felli, Iommetti (24’st Mauti), Celli, Tabacco, Bisegna, De Angelis, Moro, Catalli (35’st A. Albertazzi), Lepre (16’st Di Genova). Allenatore AntonioTorti
Vastese 1902: Cialdini, Triglione, Berardi, Battista, Irmici, Benedetti, D’Adamo (42’st Pantalone), Avantaggiato, Antignani (26’st Miani), Soria, Di Vito (35’st Cardone). Allenatore Mario Lemme
Arbitro: Esposito di Aprilia
Rete: 20’st Soria

VASTO MARINA – Poteva essere un bel balzo in avanti in classifica per il Vasto Marina che, per l’ottava giornata di campionato, non è riuscito a salire in cattedra con il primo successo stagionale, sfuggito contro la Rosetana (1-1), al termine di una gara decisa dai calci di rigore, entrambi nella ripresa: al 9’ sono i padroni di casa ad assaporare il vantaggio con Consolazio che poteva cancellare lo zero nella casella delle gare vinte, ma il sogno s’infrange dopo un quarto d’ora, quando arriva il pareggio siglato da Rastelli. Una curiosità nel Vasto Marina: dopo tre anni un massimo dirigente, in questo caso il presidente Massimiliano Baccalà, è tornato a sedersi in panchina, a dimostrazione della vicinanza della società alla squadra in questo delicato momento.

SAN SALVO – Niente da fare per il San Salvo che non è riuscito a mettere a segno la terza vittoria consecutiva. Dopo gli exploit con River Casale e Vastese 1902, infatti, i ragazzi di mister Gallicchio, davanti al pubblico amico, si sono dovuti accontentare comunque di un buon pareggio (1-1) con il Capistrello, autentica rivelazione del campionato, reduce dalla vittoria con l’Acqua&Sapone e ancora imbattuto; si conferma al terzo posto. Gara non facile quella disputata al Davide Bucci di San Salvo per la posta in palio, come dimostrano anche le due espulsioni, con i biancazzurri in svantaggio nel primo tempo con il gol di Miccichè. Il pareggio arriva nella ripresa, all’ottavo minuto, quando Marinelli trasforma un calcio di rigore.

VIRTUS CUPELLO – I rossoblù di Loris Carbonelli rimediano la sesta sconfitta stagionale (2-1) e, con soli due pareggi, restano all’ultimo posto in classifica. A Montesilvano, contro l’Acqua&Sapone, la Virtus Cupello, in svantaggio dopo pochi minuti (Del Gallo), era riuscita a pareggiare nella ripresa con Alberico, su calcio di rigore, ma, allo scadere, i padroni di casa allenati dal vastese Giuseppe Naccarella ottengono la prima vittoria di campionato grazie alla massima punizione trasformata da Di Biase.

I risultati dell’ottava giornata: Alba Adriatica-Pineto 1-0, Altinrocca-Torrese 1-1, Avezzano-Vastese 0-1, Civitella Roveto-River Casale 0-1, Francavilla-Montorio 0-0, San Nicolò-Miglianico 6-1, San Salvo-Capistrello 1-1, Vasto Marina-Rosetana 1-1, Acqua&Sapone-Virtus Cupello 2-1.
La classifica: San Nicolò 20, Avezzano 19, Capistrello e Torrese 16, Pineto 13, Alba Adriatica e Miglianico 12, Vastese 11, Rosetana e San Salvo 10, Francavilla e Montorio 9, River Casale 8, Acqua&Sapone, Altinrocca e Vasto Marina 6, Civitella Roveto 5, Virtus Cupello 2.

Il prossimo turno (nona giornata, ore 14.30): Capistrello-Vasto Marina, Miglianico-Acqua&Sapone, Montorio-San Salvo, Pineto-Altinrocca, River Casale-Francavilla, Rosetana-San Nicolò, Torrese-Avezzano, Vastese-Civitella Roveto, Virtus Cupello-Alba Adriatica.

Michele Del Piano

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts