Banner Top
Banner Top

Cinghiali a spasso sulla spiaggia di Punta Penna

Erano intenti a fare un sopralluogo sulla splendida spiaggia di Punta Penna gli uomini della Protezione Civile di Vasto, con a capo il responsabile Eustachio Frangione, per fare il punto della situazione in vista delle operazioni di ripulitura dell’arenile prevista per il 27 ottobre prossimo.

Nel corso della loro perlustrazione si sono accorti della presenza di impronte particolari che hanno deciso di fotografare. Quelle che si vedono nelle foto (gentilmente concesse dalla P.C., ndr)  in calce sono impronte di cinghiali, circa una decina secondo la Protezione Civile, che hanno raggiunto la spiaggia a caccia di cibo, un segnale evidente che la loro proliferazione presto metterà in ginocchio, dopo le coltivazioni dell’entroterra, anche quelle costiere e non solo.

Gli ungulati così numerosi costituiscono un rischio anche per la circolazione stradale, e pertanto soprattutto di notte e sulle strade interne, di campagna e sulle statali consigliamo massima attenzione a velocità moderate, e per chi voglia ancora recarsi nella riserva di Punta Aderci. Il tutto in attesa che le istituzioni mettano finalmente mano al piano di controllo mirato della popolazione di cinghiali che sembra essere stato approvato in Provincia, ma evidentemente ancora lontano dalla reale attuazione.

  • Cinghiali punta penna_2
  • Cinghiali punta penna_1
  • Cinghiali punta penna
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts