Banner Top
Banner Top

Pagano condannato a 15 anni e 4 mesi per l’omicidio Paganelli

Gli avvocati difensori Clementina De Virgiliis e Fiorenzo Cieri
Gli avvocati difensori Clementina De Virgiliis e Fiorenzo Cieri

Dopo quasi due ore dalle ultime arringhe difensive è arrivata la decisione del Gup Anna Rosa Capuozzo che ha condannato in primo grado Vito Pagano a 15 anni e 4 mesi di reclusione per l’omicidio di Albina Paganelli, 68enne di San Salvo. Pagano dovrà anche pagare 10mila euro, oltre a 3mila e 600 di spese processuali. Il risarcimento danni per i parenti della vittima dovrà invece essere stabilito in sede di processo civile.
Il pubblico ministero, la dottoressa Enrica Medori, aveva chiesto per l’imputato 30 anni, mentre i difensori Fiorenzo Cieri e Clementina De Virgiliis hanno richiesto la pena minima, in virtù dello stato di tossicodipendenza e delle problematiche psicologiche ad essa connessa, a cominciare dalle forti crisi di astinenza. Pagano è stato invece assolto per il reato di calunnia, contestatogli dopo che in un primo momento aveva chiamato in causa una terza persona risultata estranea ai fatti.

  • sentenza-paganelli-pagano - 10
  • sentenza-paganelli-pagano - 02
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts