Banner Top
Banner Top

Torna “Art in The Dunes”

art_in_the_dunes_locAnche quest’anno torna puntuale il suggestivo appuntamento con l’evento artistico dell’estate ideato da Michele Montanaro, “Art in The Dunes”, che dal 2010 trasforma la Riserva di Punta Aderci in un “museo naturale” in cui espongono artisti provenienti dal centro Italia.
L’edizione 2013 prenderà il via sabato 13 alle 18,30 con il vernissage accompagnato da una degustazione di vini e dal concerto folk-pop di Lilia Scandurra.
Tra gli artisti che presenteranno un allestimento in “Art in The Dunes” anche le vastesi Brunella Fratini ed Eva Laudace, le quali, dopo “Cicatrici” che le ha viste condividere il progetto artistico presentato a Lanciano per (Con)fusioni e poi a Vasto in un’esposizione presso la Libreria Mondadori, si presentano con due progetti distinti.
Per Brunella Fratini , (fotografata da Chiara Cirillo), un’opera ispirata alla land art americana che va oltre il lavoro fotografico, visibile dall’alto della zona a nord del percorso e dal nome già evocativo “LUMEN”, in cui il mare è metafora di scoperta, di ricerca dell’uomo e del segreto della vita. Eva Laudace invece presenterà in anteprima alcuni brani della raccolta di poesie “Tutto ciò che amo ha dentro il mare” con la quale si è aggiudicata il prestigioso “Premio Colline” di Torino. Gli altri artisti sono: Savino Bucci, Silvio Cascioli, Martina Caserio, Davide Cruciata, Natalia D’Avena & Davide di Fonzo, Paolo Dongu,Cecilia Falasca, Alessia Finori, Manuelita Iannetti, Compagnia Imago, Michele Montanaro, Giuseppe Muzii, Pamela Piscicelli & Paolo Iammarino, Maurizio Righetti, Flavio Sciolè e Giuliano Badaracco.

Il programma delle serate:
sabato 13 luglio
ore 18,30 Vernissage alla presenza delle autorità e degli artisti, con visita dell’esposizione
ore 21,30 concerto di Lilia Scandurra, folk-pop, chitarra e voce
domenica 14 luglio
ore 21,00 Performance di danza orientale (con Helena Mattera e Martina Caserio) ore 21,30 THE MUDDYMEN – Band elettrica che impedisce lo stare fermi: rock-blues con venature funky (Pierluca De Liberato – Voce, Mario Doddi – Chitarra elettrica, Italo Miscione – Basso, Concezio D’Ippolito – batteria, Bruno D’Ercole – Armonica)
lunedì 15 luglio
ore 21,30 proiezione corti e video: e del lungometraggio: Bed & Nobreakfast, di Carlo Reposo.
martedì 16 luglio
ore 21,30 proiezione documentario
domenica 21 luglio
Finissage
ore 17,30 sketching tra le dune (con Marco Pallini)
ore 20,00 Tutto quello che amo ha dentro il mare, reading di pesia di Eva Laudace, presentazione a cura di Federica D’Amato, accompagnamento musicale di Francesco Forgione con arpa bardica.
ore 21,30 Hexperos – sonorità celtiche, etniche, barocche e medievali (Alessandra Santovito – voce; flauto traverso; traversa medievale, Francesco Forgione – violoncello; arpa bardica; salterio, programming, Domenico Mancini – violino)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts