Banner Top
Banner Top

Furti di rame, arrestato cittadino rumeno

immagine dimostrativa
immagine dimostrativa

I carabinieri della Compagnia di Vasto sono entrati in azione ieri nella zona di Dogliola a seguito di una segnalazione dell’Enel che denunciava l’interruzione della corrente elettrica in contrada Santoianni.
Gli uomini dell’Arma hanno provveduto a circondare la zona, predisponendo diversi posti di controllo, in uno dei quali è incappata una Kia Cerato con targa spagnola 1816DHN con quattro persone a bordo. All’alt dei carabinieri l’auto ha tentato la fuga, ma dopo un inseguimento durato alcuni chilometri, la Kia è finita fuori strada e gli occupanti sono fuggiti a piedi.
I carabinieri, però, dopo un breve inseguimento a piedi, sono riusciti a bloccare Nicusor Tudor, un cittadino rumeno di 47 anni.
All’interno dell’auto non è stata trovata alcuna refurtiva, anche se proprio in quella zona erano stati asportati circa 600 metri di cavi elettrici. Il 47enne è stato condotto in caserma e dichiarato in arresto per resistenza a pubblico ufficiale, per poi essere condannato con rito direttissimo a quattro mesi di reclusione dall’autorità giudiziaria.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts