Banner Top
Banner Top

Il “Ridolfi” di Scerni protagonista al 26° Concorso scolastico “Uno di noi”

uno di noiAncora un prestigioso riconoscimento vede protagonista l’Istituto Tecnico per il Settore Tecnologico “Cosimo Ridolfi” di Scerni, questa volta nell’ambito del 26° Concorso scolastico “Uno di noi – La persona umana nel cuore dell’Europa”.  È andato infatti a un’alunna dell’istituto, Giulia Papiccio, il secondo premio del concorso nell’ambito dell’iniziativa indetta dall’organizzazione sociale “Movimento per la vita” che vanta l’alto patronato del Presidente della Repubblica e il patrocinio del Senato, della Camera, del Presidente del Consiglio dei Ministri, del Ministro dell’Istruzione e del Ministro degli Affari Europei.
Accompagnata dalla referente del progetto, la professoressa Antonietta Sabatini, l’alunna del “Ridolfi” si recherà il 30 maggio a Pescara, nella sede del Municipio, per la premiazione.
Il tema che collega tutti i concorsi svoltisi dal 1987 è quello della riflessione sui diritti umani e del collegamento tra essi e l’ideale dell’Unione Europea. Il concorso serve anche ad approfondire alcune nozioni riguardanti le istituzioni europee, ma il suo scopo principale è di rafforzare nella mente e nel cuore dei giovani una visione ideale dell’Europa, in modo che gli stessi giovani contribuiscano alla sua realizzazione.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts