Banner Top
Banner Top

Complesso Itaca, la Procura si rivolge al tribunale del Riesame

tribunale di VastoUn nuovo capitolo della never ending story del Complesso Itaca è stato scritto dalla Procura della Repubblica di Vasto che ha presentato al Tribunale del riesame di Chieti un’istanza in cui chiede la revoca del provvedimento di dissequestro, emanato agli inizi del mese dal presidente del Tribunale vastese Antonio Sabusco, per le palazzine del complesso Itaca, quello situato nel tratto conclusivo della vecchio statale Istonia in direzione Vasto Marina. 4 le palazzine costruite nel 2007 al centro di una battaglia legale che sembra chiusa quando proprio Sabusco emanava la sentenza che portava alla condanna di 4 persone in rappresentanza della ditta costruttrice ordinando la demolizione dei fabbricati salvo la tutela dei diritti dei terzi. E dal momento che una parte degli alloggi era stata oggetto di acquisto di fatto le demolizioni erano cancellate.

La nuova svolta viene, dunque, dalla Procura  che ha presentato ricorso avverso il dissequestro, una richiesta che verrà discussa  il 23 maggio dal Tribunale del riesame.

La partita sembra ancora aperta. Certo è che quella di lasciare costruire palazzi e complessi monumentali, attendere che si vendano gli alloggi e solo dopo procedere al loro sequestro ben sapendo che i diritti dei terzi vanno giustamente tutelati non può non destare qualche perplessità.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts