Banner Top
Banner Top

Tribunale: l’Oua incontra il Guardasigilli per evitare la chiusura

tribunale di VastoContinua la battaglia sulla tutela di tribunali, Corti d’Assise e giudici di Pace. Mentre restano confermate le due giornate di sciopero stabilite per il 29 e il 30 maggio prossimi, cui aderiranno anche i tribunali di Vasto e Lanciano, la questione si sposta sul tavolo del confronto politico. In particolare, il pomeriggio del 23 maggio, i rappresentanti dell’Oua (Organismo unitario dell’Avvocatura), incontreranno il neo-ministro della Giustizia Anna Maria Cancellieri ponendo su quel tavolo la richiesta di riforme serie e della modernizzazione del sistema. Tra le priorità, però, come anticipato da Nicola Marino presidente dell’organismo dei legali, spiccano la proroga sulla revisione della geografia giudiziaria, che avrebbe effetti ostativi alla chiusura del tribunale e del giudice di pace vastesi, e il decreto correttivo sui compensi.

l’Oua – ha detto Marino – proporrà un pacchetto di proposte concrete per la riforma della giustizia civile e penale. nell’immediato chiederemo la proroga dell’entrata in vigore del provvedimento irrazionale e incostituzionale sulla geografia giudiziaria e il via libera urgente al decreto correttivo dei compensi degli avvocati concordato con l’avvocatura lo scorso novembre”.

In brevis l’Oua riporterà al Guardasigilli le mozioni conclusive dell’ultimo Congresso Nazionale Forense, che rappresenta la massima assise dell’avvocatura, e illustrerà le proposte della categoria per la riforma della giustizia civile e penale.

Lu. Spa.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts