Banner Top
Banner Top

Il giudice del Lavoro dà ragione al Comune

Comune_balconeNuova sentenza favorevole per il Comune di Vasto. Stavolta a pronunciarsi a favore dell’Ente è stato il giudice del Lavoro che, attraverso due diverse sentenze, ha riconosciuto la legittimità delle assunzioni a tempo determinato effettuate dal Comune di Vasto negli anni 2007 e 2008. Il procedimento era stato avviato in seguito al ricorso di otto lavoratrici, impegnate in qualità di educatrici di asili nido comunali, che dopo la cessazione del rapporto lavorativo con l’Ente, durato alcuni mesi, avevano adito il Giudice del Lavoro asserendo l’illegittimità dei contratti stipulati, chiedendo la reintegrazione e il risarcimento del danno.

Il Comune, difeso dall’avv. Nicolino  Zaccaria della civica Avvocatura, si costituiva in giudizio rilevando la conformità a legge sia dei contratti stipulati sia, più in generale, del ricorso alle prestazioni lavorative a tempo determinato, effettuate nel 2007-2008, unicamente per far fronte alle necessità dei servizi educativi delle scuole materne e asili nido.

Ora l’Ente ha incassato il verdetto positivo del giudice che ha condannato altresì le ricorrenti al pagamento delle spese di lite.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts