Banner Top
Banner Top

A San Salvo continua la lotta alla prostituzione in casa

prostituzione2_casa_chiusaNon solo Pescara, dunque, ma anche San Salvo. Continua la lotta alla prostituzione in casa iniziata qualche mese fa dal sindaco della città del vastese Tiziana Magnacca, L’ultima operazione, in ordine di tempo, questa mattina ed ha riguardato la zona della riviera, una di quelle notoriamente interessate dalla questione. A portarla a compimento gli uomini del Comando di Polizia municipale coadiuvati dalle Forze dell’ordine che hanno portato al fermo di 5 ragazze sudamericane colte in flagranza di reato in un condominio. Denunciato anche il titolare dell’appartamento, la  cui posizione al vaglio degli inquirenti che dovranno chiarire se esistano o no gli estremi per un procedimento per favoreggiamento della prostituzione. Grande soddisfazione è stata espressa dal primo cittadino di San Salvo per il risultato dell’operazione, la terza dal novembre scorso, che sembrava aver spinto le meretrici a spostarsi altrove, ed invece sembrano ancora insistere nel luogo. Un problema, quello della prostituzione domiciliare, che non sembra lontano neanche dalla nostra città per la quale siamo in attesa di eventuali provvedimenti.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts