Banner Top
Banner Top

Iniziata la rimozione del chiosco abusivo presso la rotatoria Sant’Onofrio

demolizione-chiosco-abusivo-2Già da qualche tempo sindaco, assessore al Commercio e Polizia annonaria, di concerto con le Forze dell’Ordine, cercano di portare avanti un’azione coordinata contro l’abusivismo nel settore commercio. Stamane l’ultimo atto: operai dell’ufficio servizi di Palazzo di Città, sotto la supervisione degli agenti della Polizia municipale, sono stati impegnati nella rimozione del chiosco abusivo impiantato nei pressi della rotatoria di Sant’Onofrio, sulla circonvallazione Istoniense.

Un’annosa vicenda quella del chiosco iniziata poco più di un anno fa quando gli agenti sequestravano frutta e verdura in vendita presso la struttura. Quindi, la protesta del titolare che il 28 febbraio riversava in strada il contenuto delle cassette in suo possesso creando non pochi disagi alla circolazione.

Ora il TAR di Pescara ha riconosciuto la legittimità del provvedimento comunale di rigetto dell’istanza di sanatoria edilizia presentata proprio dal titolare del chiosco, Giuseppe  Caccavale, per regolarizzare l’intervenuta maggiore occupazione di suolo pubblico con una struttura in legno.

Dopo un lunghissimo iter, quindi, che vede oltretutto il chiosco ricompreso anche in una procedura fallimentare, il Tribunale amministrativo ha dato ragione al Comune di Vasto

L’azione dell’Amministrazione Comunale contro l’abusivismo continuerà nei prossimi giorni e i controlli saranno intensificati a tutta la città.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts