Banner Top
Banner Top

Stamane il ricordo della tragedia delle foibe

CELEBRAZIONE MONUMENTO AI CADUTISentita e riuscitissima la celebrazione al Monumento ai Caduti in piazza Caprioli, stamani alle 9:00 a Vasto, per ricordare la tragedia delle foibe e dell’esodo istriano fiumano e dalmata. Alla presenza dei ragazzi delle scuole medie di Vasto, Marco di Michele Marisi, Responsabile di Vasto del “Comitato 10 Febbraio”, ed il primo cittadino Luciano Lapenna hanno deposto una corona d’alloro benedetta dal parroco di San Giuseppe, don Gianfranco Travaglini. Tra gli interventi, quello di Icilio Degiovanni, esule da Pola e Rappresentante del libero Comune di Pola in esilio.

Alle 10:30, invece, partecipato convegno presso i Palazzi scolastici di corso Italia, con le scuole superiori. Oltre a Degiovanni, ha portato la sua testimonianza anche Magda Rover, esule. “Occorre – ha rimarcato Marco di Michele Marisi – ricordare, tramandare, perché è solo con la memoria della nostra storia, della storia dei nostri padri e dei nostri CONVEGNO PALAZZI SCOLASTICInonni, del bene fatto e ricevuto, è solo attraverso il mantener vivo della memoria della nostra Comunità nazionale, che sarà possibile promettere a noi stessi ed ai nostri figli che mai più nessun Popolo subirà nell’indifferenza e nell’ostilità dei suoi fratelli, quello che ha subito il Popolo giuliano.”

Le iniziative, organizzate dal “Comitato 10 febbraio” di Vasto sono state patrocinate dal Comune di Vasto e dalla Provincia di Chieti ed hanno visto la collaborazione del sodalizio “Giovani In Movimento”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts