Banner Top
Banner Top

Genitore mette in vendita il proprio voto

Proprio così: visto l’esiguo numero di abitanti il piccolo centro del vastese non presenta più né asilo né scuola elementare ed i bambini sono costretti a sobbarcarsi quotidianamente 8 km per raggiungere le strutture educative di Castiglione Messer Marino, il tutto su uno scuolabus su cui è presente il solo autista. Da qui l’idea di un papà che ha deciso di mettere in vendita il proprio voto sperando di fare proseliti e riuscire così a racimolare le somme da girare al Comune perché possa assumere un accompagnatore, ritenuto indispensabile lungo le tortuose vie che collegano i due comuni.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts