Banner Top
Banner Top

Gestione SASI, Di Giuseppe risponde a Di Vito

Camillo Di Giuseppe

Non sono passate certo inosservate le parole del dottor Giuseppe Di Vito, consigliere di amministrazione della SASI che su zonalocale.it aveva parlato di “una cattiva gestione, che trascura i cittadini del Vastese”, esprimendo dissenso su alcune scelte del presidente Domenico Scutti.
In difesa del presidente della SASI arrivano le parole del segretario provinciale del PD, Camillo Di Giuseppe: “Riguardo alle dichiarazioni rilasciate ad alcuni giornalisti, posso affermare che il dottor Giuseppe Di Vito parla rappresentando solo se stesso. I sindaci del vastese ed in generale i sindaci della Sasi hanno un’altra opinione della gestione del Presidente Scutti. Certo le cose da fare sono molte e bisogna farle da tempo ma alcuni importanti interventi sono già stati realizzati: il raddoppio delle vasca di accumulo a Vasto Marina (che evita lo sversamento in mare), così come il monitoraggio con videocamere e la seguente pulizia del sistema fognario, la sostituzione nella zona del vastese di circa 10 km di tubature.Tutto questo nel 2012 poiché parte del 2011 è stato speso a rimettere a posto i conti. I sindaci hanno dimostrato generosità e senso di responsabilità lasciando che il CDA si occupasse di risolvere i problemi in piena libertà decisionale e questo ha dato i suoi frutti. Nello specifico alla zona del vastese, la Sasi ha destinato il 40 percento degli investimenti complessivi, proprio nell’ottica di dare priorità alla soluzione di tante emergenze. Con i fondi Fas si proseguirà sulla strada tracciata sia per quando riguarda la depurazione sia per quanto riguarda problemi di fornitura d’acqua che affliggono molte zone del vastese, tenendo presente che i fondi stanziati riguardano prevalentemente la depurazione. La demagogia non serve dinanzi ai problemi dei cittadini, ed i sindaci lo sanno molto bene. Rinnoviamo la fiducia al Presidente Domenico Scutti e plaudiamo al lavoro che sta portando avanti con il CDA che anche nell’ultima seduta ha votato all’unanimità”.

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts