Cupello. Comitato cittadino per la difesa del Vastese

Discariche del Civeta e di Furci, chiesto incontro alla Regione

civeta

Un incontro ai rappresentanti istituzionali della Regione sulla discarica di Furci, sul progetto di quarta vasca del Civeta e sulle criticità della gestione del Consorzio pubblico. Sono le richieste del Comitato cittadino per la difesa del comprensorio Vastese che auspica un confronto su rifiuti e stoccaggio gas,  con i tre candidati a sindaco di Cupello: Roberta Boschetti (Risposta civica), Camillo D’Amico (Insieme per Cupello)  e Graziana Di Florio (Eccoci Cupello).

Abbiamo chiesto ufficialmente un incontro ai rappresentanti istituzionali della Regione Abruzzo, dall’assessore Nicola Campitelli ai consiglieri della seconda Commissione consiliare, per consegnare le migliaia di firme raccolte contro le discariche che si vogliono realizzare a Cupello e Furci”, fa sapere Augusto De Sanctis della segreteria del Forum Abruzzese dei Movimenti per l’acqua, “in quella occasione vogliamo illustrare le criticità che riguardano la gestione del Civeta, con particolare riferimento alla questione della terza vasca sequestrata e del progetto per la costruzione di una quarta discarica da parte del privato, Cupello Ambiente.  Inoltre, in vista delle elezioni comunali, il Comitato auspica che vi sia un ampio confronto nella comunità e una chiara presa di posizione dei candidati a sindaco sulla questione della gestione dei rifiuti e sulla questione dello stoccaggio gas  sul fiume Treste, anch’esso al centro di forti criticità a partire dalla contaminazione della falda da arsenico e dalla procedura di bonifica in atto gestita con grandi ed inaccettabili ritardi proprio dal Comune”.

Il Comitato ci tiene però a ribadire la propria “equidistanza”, anche alla luce della candidatura di Roberta Boschetti che del sodalizio è una delle rappresentanti.

“Giudicheremo i vari candidati, l’amministrazione che uscirà dal confronto elettorale e anche quella che sarà poi l’opposizione sulla base delle azioni che porranno in essere in merito alle questioni ambientali così rilevanti che hanno al centro Cupello”, aggiunge De Sanctis, “e cioè se saranno tutti  schierati con i cittadini per una gestione corretta del Civeta e contro la quarta vasca del privato e la discarica per rifiuti non pericolosi a Furci.  Quali atti concreti porteranno avanti e se prenderanno parte alle audizioni del Comitato Via regionale”. In quest’ottica il Comitato è pronto ad incontrare i tre candidati a sindaco.

Anna Bontempo (Il Centro)

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Notizie correlate

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *