Banner Top
Banner Top

Lidi e ombrelloni sotto controllo: al via l’operazione “Mare sicuro”

Al via l’operazione ” Mare sicuro “. Comune, Capitaneria di porto e forze dell’ordine avviano i controlli e i servizi di prevenzione per evitare incidenti in mare e sgradevoli sorprese in spiaggia. Gli agenti della polizia locale in aggiunta ai servizi a piedi e in auto, da un paio di giorni percorrono il demanio in sella ai quad pronti ad intervenire in caso di bisogno.

” Come concordato “, spiega il sindaco di Vasto, Francesco Menna alla collega del quotidiano dell’Abruzzo Il Centro Paola Calvano“durante la riunione del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica a Chieti , ” da ieri stanno prendendo forma una serie di nuove attività di controllo e vigilanza dirette a garantire legalità e rispetto della legge in riviera e in spiaggia . In particolare verrà intensificata la lotta all’abusivismo e si moltiplicheranno le verifiche lungo la costa . Verrà fatto un costante monitoraggio del territorio . Un ringraziamento di cuore va al Prefetto di Chieti, Mario Della Cioppa e alle forze dell’ordine che sono e saranno impegnate nei servizi . La collaborazione dei cittadini resta un prezioso alleato per la prevenzione di attività illecite e reati. Anche presenze sospette sotto gli ombrelloni vanno segnalate “.

Un gran lavoro attende gli uomini del Circomare di Punta Penna , guidati dal comandante Stefano Varone.

” Quest’anno “, spiega alla collega Calvano il comandante Varone “l’attività operativa estiva si chiama “Mare e laghi sicuri 2024” . La guardia costiera sarà al fianco di bagnanti, diportisti e subacquei che scelgono le coste, i mari e i laghi italiani per il proprio svago. Ma non solo: una particolare attenzione sarà rivolta anche alla tutela dell’ecosistema marino e dell’ambiente a garanzia del regolare utilizzo della fascia costiera per garantire lo svolgimento di ogni attività balneare, turistica e produttiva in una cornice di legalità e sicurezza”.
Quando e se necessario, l’autorità marittima non esiterà a reprimere le condotte illecite ai danni degli altri, del demanio marittimo e delle risorse ittiche. L’attività preventiva verrà fatta anche attraverso un costante monitoraggio dei corsi d’acqua e delle fonti potenzialmente inquinanti. Il Comando dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Vasto, rinnova l’invito agli amanti del mare al rispetto delle norme .

” E’ bene ricordare che dopo aver trascorso la giornata in spiaggia va rimosso ogni oggetto dall’arenile e così pure al termine dell’attività balneare. Anche gli ombrelloni vanno portati via . Se lasciati in spiaggia dopo il tramonto saranno sequestrati. Cercheremo di monitorare il fenomeno e reprimere comportamenti scorretti durante tutto l’arco della stagione estiva e su tutto il litorale di giurisdizione”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.