Banner Top
Banner Top

Via Madonna dell’Asilo: “La voragine causata da auto e mezzi pesanti”

Nei giorni scorsi è successo ancora. In Via Madonna dell’Asilo, a Vasto, l’asfalto si è nuovamente riaperto. La buca questa volta è più piccola della precedente e fortunatamente nessuna persona e nessun veicolo sono finiti dentro, ma il nuovo cedimento ha suscitato esasperazione. Il cedimento è stato segnalato dai residenti martedì sera. Sul posto è subito intervenuto l’assessore Alessandro D’Elisa. Il Comune ha avvisato la Sasi.
A provocare il nuova voragine è stato il cedimento di un tratto fognario vicino alla condotta che è stata rifatta. A giudizio della Sasi si tratta di un assestamento.  Nella buca che si è formata infatti non c’è acqua.

” Sotto via Madonna dell’Asilo “ – ha spiegato spiega Pino d’Ippolito  della Sasi –  c’è una vecchia fogna di mattoni che Sasi non usa più da tempo. Sasi ha bypassato la vecchia fogna all’interno della quale non c’è nulla. Il vecchio collettore probabilmente cede sotto il peso di auto e mezzi pesanti in transito “.

Il transito in via Madonna dell’Asilo non è stato vietato ma è stato disposto un restringimento di corsia. Certo è che ancora una volta le strade di Vasto si mostrano fragili e piene di insidie. Capire le cause dei cedimenti strutturali è il primo passo per risolvere il problema.
Paola Calvano

 

 

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.