Banner Top
Banner Top

Vasto, slitta l’arrivo del nuovo Procuratore

La visita privata a Vasto lo scorso week end del procuratore Domenico Angelo Raffaele Seccia, ha fatto pensare ad un imminente insediamento del magistrato in città. In realtà i tempi si allungano. Il procuratore non ha avuto infatti l’anticipato possesso per cui la sua nomina rispetterà i tempi ordinari e non potrà avvenire prima di luglio.

A scriverlo, stamane, sulla pagina di Vasto del quotidiano dell’Abruzzo Il Centro, è la collega Paola Calvano.

“Prima delle vacanze estive – scrive Paola Calvano –  Seccia assumerà l’incarico di nuovo procuratore capo della Procura della Repubblica del Tribunale di Vasto. Prenderà l’incarico vacante da un anno dopo il trasferimento di Giampiero di Florio a Chieti.
Seccia, originario di Barletta, ha 65 anni. Prima di arrivare a Vasto ha ricoperto l’incarico di Sostituto procuratore generale presso la Suprema Corte di Cassazione.”

Il suo curriculum è di tutto rispetto. In passato è stato sostituto procuratore a Bari, dove nel 2003 è entrato a far parte della Direzione distrettuale antimafia. È stato nominato Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Lucera e, di seguito, presso il Tribunale di Fermo.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.