Banner Top
Banner Top

Santangelo incontra gli studenti, alle Adsu le risorse per le borse di studio

Le tematiche al diritto allo studio e le problematiche legate all’erogazione delle borse di studio sono state al centro dell’incontro che l’assessore alla Ricerca universitaria, Roberto Santangelo, ha avuto con una delegazione di studenti delle tre università abruzzesi. “Il confronto con gli studenti – ha detto l’assessore Santangelo – è stato positivo sotto diversi punti di vista e di fatto apre una stagione nuova nei rapporti tra l’istituzione Regione e gli studenti universitari. Gli studenti hanno posto sul tavolo una serie di tematiche e criticità sulle quali la Regione Abruzzo ha avviato da tempo una politica di riordino che passa attraverso l’approvazione di nuovi strumenti normativi”.

Il pagamento delle borse di studio è stato il piatto forte dell’incontro. Agli studenti, l’assessore Santangelo ha confermato che “gli uffici regionali hanno provveduto a liquidare alle Adsu le somme che la Giunta regionale ha loro destinato per lo scorrimento delle graduatorie delle borse di studio, per cui – ha aggiunto l’assessore – nelle prossime settimane le borse di studio verranno liquidate a tutti i beneficiari in base a quanto stabilito dalle Adsu in sede di scorrimento delle graduatorie”.

Il passaggio sulle borse di studio ha poi permesso all’assessore di sottolineare “quanto sia importante la decisione della Giunta di finanziare le borse con i fondi FSE, perché in questo modo, con la certezza delle risorse, possiamo avviare programmazione senza particolari affanni”. Ma se il tema delle borse di studio ha la sua rilevanza, è l’aspetto politico del confronto che l’assessore Santangelo ha voluto sottolineare al termine dell’incontro. “Di fatto – ha detto – abbiamo dato vita a forme di collaborazione destinate a produrre nuovi servizi e a migliorare le condizioni di fruibilità di quelli attuali. Nelle prossime settimane – ha concluso Santangelo – sono previsti nuovi incontri con altre delegazioni di studenti universitari”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.