Banner Top
Banner Top

Nuovo ospedale di Vasto, Schael: “Intesa col Comune raggiunta grazie all’impegno di tutti”

“Ci abbiamo lavorato tanto, e finalmente è stata trovata la quadra”. Questo il commento del Direttore generale della Asl Thomas Schael a conclusione delle riunioni tenute a Vasto  per la stesura dell’Accordo di programma da sottoscrivere con il Comune per le opere di urbanizzazione relative al nuovo ospedale.

“Il testo – aggiunge Schael – è stato definito in accordo tra tutte le parti rappresentate alle cinque riunioni che si sono svolte tra novembre e dicembre, l’ultima il 13. Asl, Regione e Comune hanno condiviso il documento che esprime la sintesi tra richieste, disponibilità di risorse e interventi da realizzare, e che sarà portato all’esame del prossimo Consiglio Comunale per l’approvazione. Un lavoro importante che ci permette di compiere un altro importante passo avanti verso la costruzione del nuovo San Pio, per il quale il Presidente Marsilio ha profuso un forte impegno nelle sedi ministeriali per lo sblocco dei fondi rimasti congelati da anni. Doveroso il ringraziamento ai tecnici che hanno condotto gli incontri, coordinati da Filippo Manci per la Asl, Alfonso Mercogliano per il Comune e Antonio Sorgi per la Regione. Restiamo in attesa di conoscere la data nella quale sottoscrivere l’Accordo e proseguire senza esitazione verso la realizzazione di un’opera sulla quale erano sfumate le aspettative di molti. Sarà la bella sorpresa del 2024”.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.