Banner Top
Banner Top

“Per due turisti Vasto è ormai la seconda casa”

 

Chi visita Vasto spesso se ne innamora a prima vista. È proprio quello che è successo  a una coppia milanese che da 33 anni sceglie la nostra città per trascorrere le proprie vacanze in tranquillità.

In particolare, la signora Mariangela Ines Nocera e il signor Enzo Lambiase ( in foto con l’assessore al Turismo Licia Fioravante) sono affezionati  a Vasto e all’Hotel  Sporting, lo storico albergo di Vasto Marina, aperto dalla famiglia D’Adamo alla fine degli anni Settanta, da qualche mese di proprietà  di Mimmo Crisci.

 “I nostri clienti, con il loro figlio Andrea ormai ventinovenne – fanno sapere dall’Hotel Sporting – vengono da tre decenni nella nostra città, grazie all’amore con il quale i signori Vittorio e Vittoria D’Adamo li accolsero fin  dal primo anno. Quest’anno hanno trovato l’hotel molto rinnovato ma hanno apprezzato le tante modifiche, pur rimanendo affezionati anche alla vecchia proprietà. Per loro Vasto è come una seconda casa e noi siamo orgogliosi di ospitarli ogni anno in una delle nostre camere”.

Situato a Vasto Marina, a quasi 5 km dal centro di Vasto, l’Hotel Sporting offre un campo da tennis e una piscina all’aperto. La connessione Wi-Fi e il parcheggio sono gratuiti.  A circa 400mt, l’Hotel Sporting dispone di una spiaggia privata con accesso diretto alla pista ciclabile “Via Verde dei Trabocchi”. 

Lorenzo Scampoli

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com