Banner Top
Banner Top

Erosione della costa, interventi su 11 Comuni

La Regione eroga 2 milioni e 700 mila euro per sovvenire all’erosione marina che ha colpito la costa d’Abruzzo. Questo è quanto deciso dalla giunta Marsilio che ha disposto la somma tenendo conto degli interventi previsti nel Piano di difesa della costa e dell’indagine eseguita dal servizio Opere Marittime della Regione.

A ricevere un maggior contributo sarà San Vito Chietino, soggetta a due interventi di protezione, necessari a seguito del giro d’Italia che vede parte della costa protagonista in data 6 maggio. Il tratto interessato abbraccia la via dei Trabocchi che parte da Fossacesia Marina lungo la pista ciclabile e giunge fino ad Ortona.

L’ammontare devoluto a San Vito Chietino si aggira sui 675mila euro, Francavilla al Mare ottiene 400mila euro e a Pineto stanziati 75mila euro.

La suddivisione della somma erogata agli undici Comuni prevede nello specifico, a Martinsicuro, Alba Adriatica e Roseto 200mila euro ciascuno per lavori di ripascimento, Pineto 75mila euro per intervento di ripascimento, San Vito Chietino 675mila euro per lavori sulla costa, in vista del giro d’Italia e parte della pista ciclopedonale, Francavilla al Mare 400mila euro per operare sulle scogliere, Ortona 200mila euro per lavori di ripascimento, Fossacesia 200mila euro per la messa in sicurezza delle scogliere, Casalbordino 100mila euro per lavori di ripascimento, Vasto 200mila euro per la difesa marina nella zona del lungomare, e San Salvo 250mila euro per lavori di riparazione delle scogliere.

Maria Elisabetta Alinovi

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.