Il Calendario di Natale di San Salvo per vivere in pienezza le festività più delle dell’anno

“Sarà un Natale particolare quello che ci apprestiamo a vivere per le ragioni che sono ben note ai cittadini. Abbiamo cercato di contemperare quelle che sono le esigenze dettate dal risparmio energetico, ma non verrà meno il rispetto delle nostre tradizioni natalizie con una serie articolata di eventi destinati a tutte le fasce di età”. A dirlo il sindaco di San Salvo Emanuela De Nicolis nel presentare il cartellone degli eventi di Natale assieme agli assessori Carla Esposito (Commercio) ed Elisa Marinelli (Turismo e Istruzione) e al consigliere delegato alla Cultura Maria Travaglini.

“Il criterio adottato per comporre questo cartellone natalizio sono state condivisione e partecipazione. E’ il risultato del lavoro dei diversi assessorati della Cultura, del Commercio, delle Politiche sociali e del Turismo con il supporto indispensabile dei rispettivi uffici comunali” oltre al contributo delle associazioni del terzo settore, della scuola e delle parrocchie.

Ci saranno poco luminarie nel centro della città ma non verranno meno i simboli classici di questo periodo davanti alle chiese. “Si è cercato di valorizzare quello che è lo spirito del Natale coinvolgendo gli studenti, i giovani, le associazioni del terzo settore che decorreranno con la loro creatività, ad esempio, gli abeti che verranno collocati in città per l’iniziativa denominata “Un albero di Natale in ogni quartiere”. “Sarà un modo per i nostri ragazzi – sottolinea il sindaco – per prendersi cura della città partecipando al decoro e alla bellezza di San Salvo. Al termine delle feste natalizie gli alberi verranno piantati nei plessi scolastici”.

Hanno dato già la loro disponibilità per decorare gli alberi di Natale la Pro Loco, con i loro preziosi lavori artigianali, i Centri diurni per anziani e il Cse “Il Mosaico”.

Per l’assessore Marinelli il primo appuntamento da non perdere è quello del 19 dicembre alle ore 19:30 con il concerto di Natale, in piazza San Vitale, con il gruppo vocale “Sound Cool” con Linda Valori e il repertorio gospel, musical, musica leggera e pop internazionale. Il 22 dicembre un primo evento alle ore 16:00 in centro con lo spazio tutto riservato ai ragazzi e ai più giovani, mentre alle 18:00 nella villa comunale, dove saranno allestiti anche i mercatini di Natale, musica con “Sax at Christmas Time”. Il 23 dicembre l’arrivo in centro della slitta dell’Ottocento, guidata da un eccentrico cocchiere in abiti vittoriani, che trasporterà Babbo Natale da via Istonia a Piazza San Vitale.

Maria Travaglini non ha evidenziato come questo calendario sarà caratterizzato da eventi di grande spessore culturale che coinvolgeranno diversi luoghi della città, le tre chiese cittadine, le palestre, il Centro culturale Aldo Moro e la Porta della Terra.

Si comincia oggi, 2 dicembre, con il teatro di Moliére nel quattrocentesimo anno della sua nascita, con lo spettacolo Monologhi, duetti e terzetti” con gli attori Francesca Ventura e Giuseppe Renzo. L’8 dicembre esibizione del l’Orchestra Musica in Crescendo nella chiesa di San Nicola vescovo e l’apertura della decima mostra di Arti presepiali alla Porta della Terra. Concerto in forma semiscienica “Le avventure di Pinocchio”, rappresentato in diversi paesi europei, l’11 dicembre presentato nella palestra di via Verdi su libretto di Sandro Bernabei e musiche di Antonio Cercicola. Le parrocchie sarà interessate a diverse eventi come la rappresentazione “Novena di Natale” nella chiesa di San Giuseppe il 17 dicembre con musiche di Maurizio Chiavaroli con la lettura dalle Sacre scritture di Letizia Triozzi. Il 29 dicembre, nella chiesa di San Salvo Marina, concerto al femminile a lume di candela con le artiste che hanno collaborato con il maestro Ennio Morricone. Non mancherà la presentazione di libri con il giornalista Rossano Orlando e il professor Emiliano Longhi. Il 20 dicembre ci sarà la l’accensione del fuoco di San Tommaso con la rievocazione storica, “un evento – sottolinea il consigliere delegato – che ribadisce il forte legame della nostra città alle tradizioni religiose e popolari da tramandare alle future genereazioni”.

Altri appuntamenti di teatro con Federico Perrotta il 21 dicembre, che porta in scena “I matti di Dio – La vera storia del Messia d’Abruzzo” copione incentrato su una storia vera di un monaco abruzzese. Appuntamento dedicato ai giovani il 28 dicembre con Max Cavallari de “I Fichi d’India”, il quale ripercorrerà il suo storico sodalizio con il collega Bruno Arena, di recente scomparso, oltre a presentare il libro “Non spegnere la luna”. Il 27 dicembre grande protagonista la zampogna con Christian Di Fiore e Sinfonia Ensemble.

L’assessore Carla Esposito nell’illustrare le iniziativa curate dal suo servizio evidenzia il villaggio itinerante di Babbo Natale dall’8 al 12 dicembre, che vedrà interessate diverse zone della città. L’11 dicembre c’è il tradizionale appuntamento della Fiera di Natale, si terrà su via istonia e via Duca degli Abruzzi. Dal 12 al 24 dicembre i mercatini di Natale in villa. Dal 12 al 16 dicembre spazio alla pista di pattinaggio sul ghiaccio sintetico e la mini ruota panoramica. Dal 13 al 15 dicembre la originale biga di Natale con una serie di spettacoli e di eventi di intrattenimento per i più piccoli e per le famiglie. Dal 12 al 24 dicembre Babbo Natale in piazza con la sua band, le mascotte Disney, la cover band dei e la parata di Natale.

Non mancheranno i tradizionali mercatini dell’arte del saper fare della Pro Loco a partire dall’8 dicembre per proseguire il 9, l’11, il 17 il 18 ed il 20 dicembre in villa comunale e nel centro storico. Il 18 dicembre la Camminata di Babbo Natale con la Podistica San Salvo. Sempre con la Pro Loco il 5 gennaio nella palestra di Via Verdi la Tombolata umana e il 6 gennaio l’arrivo della befana in piazza che regalerà le calze a tutti i bimbi.
“Un calendario davvero ricco – conclude il sindaco De Nicolis – che richiama ai valori delle tradizioni senza dimenticare la modernità. Un calendario con un’attenzione speciale ai bambini per far vivere la magia del Natale, senza dimenticare gli adolescenti, i giovani e gli adulti con eventi anche di grosso spessore culturale. Vi aspettiamo, condividiamo insieme queste festività”.

Buone feste a tutti

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.