Il Comitato Terre di Punta Aderci insieme agli operatori turistici del territorio

Venerdì 25 novembre presso il centro per la vita indipendente Anfass di Vasto (che ha gentilmente concesso l’uso dei propri locali) si sono riuniti gli operatori turistici della Riserva di Punta Aderci e delle zone limitrofe, per discutere di valorizzazione del territorio e promozione del turismo.

L’incontro è stato ideato da Roberta Presenza operatrice turistica e componente del Comitato Terre di Punta Aderci, il cui direttivo ne ha supportato l’organizzazione.

All’incontro hanno preso parte anche l’assessore al turismo del Comune di Vasto avv. Licia Fioravante e la delegata per l’Abruzzo dell’associazione nazionale dei bed and breakfast (ANBBA) Dott.ssa Lucia Di Nucci.

È stata una importante occasione di confronto, condivisione di idee ed iniziative per lo sviluppo del turismo sostenibile e del cicloturismo, la cui crescita sarà certamente favorita dal completamento della Via verde.

Dopo l’analisi dei dati sulle presenze turistiche in Abruzzo e sulle strutture ricettive extralberghiere vastesi è stato posto l’accento sulla pluralità di offerte del territorio, ed è emersa la necessità di lavorare insieme attorno ad un prodotto strategico.

La collaborazione tra aziende vitivinicole e ristoratori, con il settore dell’extralberghiero può dare favorevole contributo allo sviluppo dell’offerta turistica locale.

In un’ottica di creazione della destinazione turistica della Costa dei trabocchi, sempre più interessata dal turismo attivo ed esperenziale diventa sempre più necessaria la creazione di una rete tra gli operatori ed il superamento della frammentazione dell’offerta.

Il comitato Terre di Punta Aderci intende affiancare gli operatori del territorio supportandoli in un percorso che punti a mettere in rete progetti e professionalità.

Questo approccio ha trovato nell’assessore Fioravante, che ha colto l’occasione per illustrare il punto di vista del Comune di Vasto sullo sviluppo turistico, un interlocutore attento e propositivo.

La Delegata dell’Associazione ANBBA, accreditata nei tavoli istituzionali, ha ripercorso quanto ottenuto negli anni da Anbba:dalla semplificazione delle colazione nei B&B, al CIR Codice identificativo Regionale, al TU Testo Unico sul Turismo che vedrà la luce a breve. Il lavoro è stato fruttuoso, lo sarà ancora di più in futuro attraverso l’impegno costante nel formare e informare le strutture ricettive extralberghiere in Abruzzo.

L’incontro è stato anche l’occasione per il Presidente Michele Bosco di comunicare agli associati l’esito del giudizio amministrativo inerente la nomina di un rappresentante di Terre di Punta Aderci inseno al Comitato di gestione della Riserva. Il Comitato Terre di Punta Aderci, costituitosi in giudizio con l’Avv.Anna Roselli, ha ottenuto sia in primo che in secondo grado, il rigetto dell’istanza di sospensione e la conferma in via cautelare
della nomina del proprio rappresentante, nella persona della Dott.ssa Presenza, incassando anche il sostegno dell’Avvocatura comunale e delle associazioni ambientaliste, cui il Presidente Bosco ha rivolto un sentito ringraziamento.

Terre di Punta Aderci

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.