Banner Top
Banner Top

Arriva un ecografo al Distretto sanitario di San Salvo

Dopo la notizia dell’acquisto di un mammografo per lo screening per la prevenzione dei tumori del seno della donna, nella giornata di ieri il direttore generale della ASL Lanciano Vasto Chieti, Thomas Schael, ci ha comunicato di avere deliberato l’acquisto di un ecografo da destinare al Distretto sanitario di San Salvo”. Ad annunciarlo Eugenio Spadano, assessore alla Sanità del Comune di San Salvo.

“Nel ringraziare il direttore generale per l’attenzione ancora rivolta al nostro presidio sanitario, si può affermare – aggiunge Spadano – che il nostro Distretto sta acquisendo una dimensione di una struttura territoriale dotata di una attrezzatura di diagnostica per immagini di tutto rispetto”.

Infatti con la risonanza magnetica articolare, la radiologia tradizionale, il mammografo e l’ecografo il Distretto sanitario di San Salvo sarà in grado di soddisfare le esigenze di una popolazione che non avrà la necessità di rivolgersi alla struttura ospedaliera per risolvere problemi di diagnosi non invasiva.

“Si va concretizzando in tale modo la svolta per la sanità territoriale e l’acquisizione da parte del Distretto sanitario di San Salvo di una dimensione sempre più proiettata  a soddisfare le esigenze di salute dei nostri concittadini, così come avviene in altre zone dell’Italia e della nostra Regione” commenta il sindaco Emanuela De Nicolis.

 

San Salvo, 25 novembre 2022

 

 

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.