Banner Top
Banner Top

Vigilia di Avezzano – Vastese, fiducia in casa biancorossa. Per la riapertura dell’Aragona bisogna aspettare

La Vastese proverà a vincerla la sfida di domani pomeriggio ad Avezzano. Come proverà a vincere anche domenica prossima a Termoli perché è consapevole che in 180’ si gioca tanto, sia in termini di punti che di credibilità. Una squadra, quella di Giuseppe Ferazzoli, a giusta ragione  ringalluzzita dalla bella e meritata vittoria conquistata mercoledì scorso a spese del Roma City. Una affermazione che l’ha rilanciata in classifica, dopo un inizio di stagione sotto tono. Anche se il calendario, almeno sulla carta, è in salita perché dopo le trasferte di domani e domenica prossima a Termoli i biancorossi dovranno vedersela con Fano e Matese, due avversari complicati. E poi c’è il fattore campo: la prospettiva di giocare le prossime gare casalinghe ad Agnone per almeno altri due mesi (l’ipotesi di una riapertura dell’Aragona per il prossimo 13 novembre,  in occasione dell’arrivo della Sambenedettese, è tutt’altro che certa) non è sicuramente una prospettiva incoraggiante.

“E’ vero – ha sottolineato  il tecnico della Vastese – il calendario non ci viene incontro ma non possiamo farci nulla. Dell’Avezzano abbiamo grande rispetto perché è la capolista del girone, non prende gol e sul proprio campo farà di tutto pur di batterci. Noi, però, siamo pronti: sappiamo l’importanza della posta in palio e sappiamo che si tratta di una partita alla quale i nostri tifosi tengono in maniera particolare. Proveremo a vincerla anche se ci rendiamo conto che non sarà facile”.

Per la sfida di domani Giuseppe Ferazzoli ha tutti gli uomini a disposizione. Rispetto alla gara di mercoledì, almeno all’inizio, potrebbero esserci anche delle novità, sia nel modulo che in alcuni uomini. Lo sapremo domani alle 15.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.