Banner Top
Banner Top

Vasto, conferita la cittadinanza onoraria al Prefetto Armando Forgione

È stata conferita questa mattina nel corso di una cerimonia che si è svolta nella Sala consiliare “G. Vennitti” di Vasto la cittadinanza onoraria a Sua Eccellenza, il Prefetto di Chieti, Dott. Armando Forgione per il “limpido esempio di servitore delle Istituzioni, alle quali ha conferito, in tutti i ruoli ricoperti nel percorso professionale, lustro e prestigio, di cui ha dato compiuta ed efficace testimonianza all’intera cittadinanza. Nei ventisei mesi mesi servizio presso l’Ufficio Territoriale di Governo di Chieti, ha sapientemente incarnato le funzioni attribuite dal dettato costituzionale e dalla normativa vigente all’ufficio prefettizio, ovvero di raccordo istituzionale tra lo Stato e le sue amministrazioni periferiche, sapendo presiedere processi decisionali con lungimiranza propositiva, grande spirito di unità e concordia civile e, in particolare, testimoniando qualificata prossimità alle Istituzioni locali”.

“E’ un onore e un orgoglio per me conferirle a nome di tutta l’Amministrazione comunale, la cittadinanza onoraria di Vasto. Un grande servitore dello Stato, ma anche e soprattutto un grande Uomo, una grande Persona sempre pronta all’ascolto e al dialogo, sempre pronto alla risoluzione dei problemi laddove sono sopraggiunti“, ha detto il sindaco di Vasto, Francesco Menna visibilmente emozionato.

In questi 26 mesi di servizio al Dott. Forgione, in qualità di Prefetto e come responsabile dell’ufficio prefettizio di Chieti, va riconosciuto il grande lavoro di raccordo istituzionale tra lo Stato e le Amministrazioni periferiche, distinguendosi per le sue grandi doti professionali, umane, di collaborazione, di sensibilità, di disponibilità.

“Io – ha precisato Menna – sono onorato di legare questa città a Lei, Sua Eccellenza, ma soprattutto ad una persona che sono sicuro avrà ulteriori ruoli importanti come servitore dello Stato. Mi sento e ci sentiamo orgogliosi di essere cittadini italiani proprio perché quando ci si rivolge alla Prefettura si trova sempre ascolto e una parola per tutti. Grazie”.

In questi mesi tante le iniziative portate a termine a Vasto e nella Provincia di Chieti grazie al proficuo e costruttivo lavoro svolto dal Prefetto Forgione.

Dal recupero della Caserma Bucciante a Chieti che diventerà da qui qualche mese sede della biblioteca De Meis nonché Archivio di Stato e sede di funzioni culturali per la rinascita culturale della caserma Bucciante, all’artefice del protocollo di intesa tra la ZES (zone economiche speciali) e il Ministero dell’Interno per la lotta alla criminalità.

Dal tavolo permanente per la crisi idrica e la buona manutenzione dei depuratori alla messa in sicurezza degli stadi e degli impianti sportivi.

Dal coordinamento delle Forze di Polizia con le Polizie Municipali delle città della provincia di Chieti per la lotta alla criminalità, al progetto “Prefettura”, prima in Italia come soggetto promotore di concorsi ed esposizioni artistiche in collaborazione con le scuole del territorio.

Dal piano di razionalizzazione delle sedi delle Amministrazioni statali alla sensibilizzazione e assistenza nei Comuni nei progetti di videosorveglianza e al tavolo di collaborazione e coordinamento con tutti i Comuni sull’edilizia scolastica In merito al piano di razionalizzazione delle sedi delle Amministrazioni statali c’è da sottolineare che nei giorni scorsi la Provincia di Chieti ha consegnato, proprio grazie all’intervento di Sua Eccellenza il Prefetto, una nuova struttura alla Digos della provincia di Chieti.

  • Prefetto1
  • Prefetto2
  • Prefetto3
  • Prefetto4
  • Prefetto5
  • Prefetto6
  • Prefetto7
  • Prefetto8
  • Prefetto9
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.