Banner Top
Banner Top

Vasto, alle 18 la presentazione del libro di Gabriella Izzi Benedetti

Gabriella Izzi Benedetti ha dato alle stampe “Questioni sociosanitarie e diritti femminili nell’ottica progressista di Luigi Marchesani” . Il volume verrà presentato oggi 6 settembre ore 17,30 presso i Giardini d’Avalos, con il patrocinio del Comune di Vasto.

L’annuncio sul sito delle Edizioni Mondo Nuovo di Pescara. In programma i saluti istituzionali del Sindaco Menna e dell’assessore alla cultura Della Gatta; gli interventi del prof. Gianni Oliva e del prof. Costantino Felice. Modera i lavori Emanuele Fiore. Letture a cura di Simona Cieri, Letizia Daniele e Raffaella Zaccagna.

L’editore così presenta il volume: La figura di Luigi Marchesani di cui l’autrice ha già approfondito la personalità e le opere in testi precedenti tra i quali “Luigi Marchesani, un medico uno storico, un archeologo”; “1844, Nascita dello Spedale comunale di Vasto”; “Guida alla lettura della Storia di Vasto”, viene proposto in questo volume nella prospettiva analitica delle motivazioni che ne hanno caratterizzato le scelte di vita, sia in qualità di medico scienziato deciso a svecchiare formule e concetti radicati e arretrati, che di cultore della storia e delle antichità cittadine. Un uomo che ha portato Vasto, sua cittadina di provenienza, a un livello qualitativo impensabile ai suoi tempi.

La lotta per ottenere un rinnovamento sociale, dura e costante, la considerazione per la donna, il senso di una società più giusta, nella quale tutte le classi sociali si sentissero parte di una comunità, hanno fatto di questo personaggio un esempio di vera filantropia. Oltre agli alti traguardi professionali è proprio questo aspetto che fa del Marchesani un personaggio unico e mitico, nella storia dell’ottocento vastese. Le giovani generazioni possono dalla conoscenza di tali personaggi trarre motivo di riflessione e stimolo. È proprio la memoria in grado di rendere l’essere umano capace di affrontare sfide future, evolversi grazie a una solida base di conoscenze acquisite, sollecitando intuizioni e incrementando lo spirito di ricerca e confronto.

L’AUTRICE

Gabriella Izzi Benedetti, vastese, vive a Firenze città di suo marito. Laurea in Lettere presso l’Università di Genova, docente in istituti inferiori e superiori. Responsabile di biblioteche scolastiche. Parte del Comitato Scientifico del Centro per l’UNESCO di Firenze. Presidente della Società Vastese di Storia Patria L. Marchesani. Insignita del titolo di Ambasciatrice della cultura italiana in Europa dall’Accademia il Machiavelli. Collabora con riviste culturali e di attualità. Presente in Antologie, Testi di Letteratura contemporanea, Dizionari. Numerosi i riconoscimenti.

Tra le pubblicazioni: Momenti; Prima che il cerchio si chiuda; Luigi Marchesani, medico, storico, archeologo; Inseguendo le stelle; L’isola felice; 1844: Nascita dello Spedale Comunale di Vasto in coll. con P. Benedetti; Il Dramma della Passione nel Medioevo; Il Demiurgo; Guida alla lettura della Storia di Vasto di L. Marchesani  in coll. Con P. Benedetti; Krónos; Tempo d’autunno; Artisti vastesi nel mondo; Aspetti letterari del settecento italiano; L’evoluzione dell’etica e della scienza in medicina: il contributo del dottor fisico L. Marchesani, in coll. Con G. Muraro; Dai Collegia alle Società di Mutuo soccorso; Puccio Benedetti, il suo contributo agli ideali UNESCO; Il lato oscuro; Ogni tuo respiro, è stato il mio respiro; Oltre il Neorealismo. Arte e vita di Roberto Rossellini in un dialogo col figlio Renzo, intervista a Renzo Rossellini; Il percorso artistico di Cesare Giuliani.

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.