Banner Top
Banner Top

Emanuela Petroro, una vita per i libri

Intervista con la titolare della Nuova Libreria che spiega l’impatto della crisi sulla sua attività, ma anche i suoi progetti .

Dal 1996 racconto storie ad alta voce a bambini e ragazzi, ma anche genitori e nonni: do voce ai libri che sono presenze silenziose se nessuno li apre. Vorrei che bambini e ragazzi provassero la mia stessa gioia di possedere libri e di averli come amici, in modo da non essere mai soli – la libraia Emanuela Petroro della Nuova Libreria si presenta così, confermando il suo grande impegno per diffondere la passione per i libri con l’iniziativa La Valigia delle Storie e molte altre.

Un impegno che potrebbe rivelarsi una battaglia contro i mulini a vento, nonostante La Nuova Libreria sia un’attività storica, che ogni estate da 29 anni propone la manifestazione culturale Scrittori in piazza. Tra gli ospiti Maurizio De Giovanni, uno degli scrittori di gialli più amati in Italia, ormai un affezionato di questo appuntamento e spesso futuri vincitori di importanti premi letterari, tra gli ultimi Donatella Di Pietrantonio con L’Arminuta e quest’anno Bacà con Nova, candidato al premio Strega 2022.

Perché una libreria storica come la vostra combatte contro la crisi?

Lo zoccolo di lettori forti e di qualità che viene in libreria è spesso lontano dalla città, sono studenti universitari e persone nella fascia d’età dai 30 ai 40 che lavorano fuori; quando tornano vengono qui, ci salutano con affetto, acquistano libri. E’ l’inverno il momento peggiore, quando la nostra libreria può contare solo sugli abitanti; abbiamo la nostra cerchia di lettori appassionati, grazie anche al gruppo di lettura “Un cuore intelligente” da noi curato, ma vi sono troppe librerie in città, per quanto si legga qui. Quest’inverno il prezzo della carta aumenterà, di conseguenza anche quello dei libri, creandoci ulteriori difficoltà. 

Quali sono i tuoi progetti futuri ?

Continueremo a fare rete con altre realtà del territorio e italiane che si occupano di cultura e ad aumentare le collaborazioni con loro, come con l’associazione Italia Nostra di Vasto e il gruppo Playades, che ricostruisce i ritmi della musica antica che accompagnavano la lettura delle opere greche, narrandone i miti. Sto lavorando per continuare La Valigia delle Storie anche d’inverno, creando un solido gruppo di nonni, genitori e ragazzi, lettori da 0 a 100 anni. Secondo me, lo spazio più idoneo per far questo sarebbe la Biblioteca Mattioli, 

Il sogno che hai nel cassetto?

Organizzare una mostra di libri per bambini e ragazzi che offra alla nostra città un evento culturale di grande risonanza. Mia madre ed io abbiamo esperienza per farlo, La Nuova Libreria lo fece già negli anni ‘80 e noi siamo libraie da una vita, ma serve un forte appoggio da parte degli enti amministrativi, delle associazioni e dei cittadini disposti a contribuire. 

Bilancio dell’edizione 2022 della manifestazione Scrittori in piazza.

Come ogni anno, è molto positivo. Nonostante l’assessore alla Cultura e alle Politiche Sociali Nicola Della Gatta ci voglia personalmente molto bene e il Comune abbia destinato dei fondi per l’iniziativa, servirebbe più sostegno da parte dell’ente: siamo una libreria indipendente e da ventinove anni la manifestazione propone ogni estate incontri di alto livello culturale che coprono l’intero arco dei mesi estivi; quest’anno ne sono stati quattordici.

Quali sono stati gli appuntamenti di Scrittori in piazza con maggiore successo di pubblico?

La presentazione del romanzo sulla ‘ndrangheta “La pioggia” di Pier Nicola Silvis, oggi scrittore a tempo pieno e con alle spalle una carriera da dirigente della Polizia di Stato e di “Dissidenti” di Gianni Vernetti, ex deputato e sottosegretario agli Affari Esteri che racconta i suoi incontri con donne e uomini che lottano contro i regimi.

 

Nausica Strever

  • WhatsApp Image 2022-09-04 at 11.49.12
  • WhatsApp Image 2022-09-04 at 11.49.13 (1)
  • WhatsApp Image 2022-09-04 at 11.49.13 (2)
  • WhatsApp Image 2022-09-04 at 11.49.13
  • piernicola silvis a scrittori in piazza- foto di Histonium.net

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.