Banner Top
Banner Top

Giovane evade dai domiciliari, per il giudice deve tornare in cella

Si è aggravata la misura cautelare per D.B.F., un 33enne di Montesilvano già sottoposto agli arresti domiciliari in una struttura sociale di Casalbordino, che qualche giorno fa decidendo di ignorare i divieti, ha fatto una passeggiata per il paese. L’uomo era stato scoperto dai carabinieri della stazione di Casalbordino mentre andava a spasso nel centro del paese.

Accompagnato in tribunale, il giudice per l’udienza preliminare del tribunale di Pescara in un primo momento aveva accordato nuovamente i domiciliari nella stessa struttura, ma ieri D.B.F. è stato trasferito nel carcere di Lanciano.

Paola Calvano

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.